Mercoledì, 22 Settembre 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Apparizione della madonna al Santuario di Maccio a Villa Guardia

Apparizione della Madonna al Santuario di Maccio a Villa Guardia (Como). E' un altro "miracolo" che contribuisce a rendere questa chiesa ancora più famosa tra la comunità cattolica (e non solo) comasca e, più in generale, di tutta Italia. E'...

Apparizione della Madonna al Santuario di Maccio a Villa Guardia (Como). E' un altro "miracolo" che contribuisce a rendere questa chiesa ancora più famosa tra la comunità cattolica (e non solo) comasca e, più in generale, di tutta Italia. E' trascorso esattamente un anno da quando il parroco don Luigi Savoldelli ha annunciato che l'altare della chiesa trasudava acqua. Ieri don Savoldelli nella messa della sera ha ringraziato la Madonna che "si è manifestata a lato dell'altare". Solo una coincidenza che proprio a distanza di un anno Savoldelli ha reso noto un altro miracolo che si è verificato nella sua chiesa? "Non è una coincidenza - ha spiegato il prete - ma ho scelto di raccontarlo adesso in occasione della solennità dell'Annunciazione. Non cerco notorietà né per me né per il Santuario, ma ho sempre aspettato i momenti giusti della liturgia per raccontare queste esperienze ai fedeli, così da riempirle di significato".

Ma gli eventi che hanno reso il santuario di Maccio meta di pellegrini, sono anche altri. A cominciare dalle visioni del maestro del coro Gioacchino Genovese (chiamato da don Savoldelli con il termine di "messaggero") che durante i momenti di preghiera diceva di avere forti esperienze spirituali. Quasi del tutto segreti sono i contenuti di queste "esperienze" sulle quali la diocesi di Como ha già, però, dimostrato di considerare veritiere. Tanto che, appunto, la chiesa di Maccio è diventata Santuario proprio a seguito della vicenda di Gioacchino Genovese. Don Savoldelli ha spiegat che "la Vergine è apparsa agli occhi del maestro Gioacchino che ne parla nei suoi scritti. E' apparsa sul lato sinistro guardando l'altare. Per questo la statua della Madonna è stata spostata proprio in quel punto, dove è avvenuta la sua apparizione".

Su alcuni quaderni scritti di suo pugno avrebbe vergato il resoconto delle sue visioni che comprenderebbero mssaggi ricevuti proprio dalla Madonna. E ancora: nel dicembre del 2010 al Santuario di Maccio è stata battezzata la piccola Marisol, la bimba nata in ambulanza dalla mamma morta in un terribile incidente sulla strada tra Gironico e Montano Lucini.

Si parla di

Video popolari

Apparizione della madonna al Santuario di Maccio a Villa Guardia

QuiComo è in caricamento