Giovedì, 29 Luglio 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alcol e botte tra clochard in centro storico: operatori del 118 esasperati

Due interventi in poche ore per la stessa ambulanza della Croce Azzurra, sempre per soccorrere qualcuno del gruppo di senzatetto che sostano sotto i portici di via Boldoni in centro storico di Como. Il primo per un uomo ferito al volto da un pugno...

Due interventi in poche ore per la stessa ambulanza della Croce Azzurra, sempre per soccorrere qualcuno del gruppo di senzatetto che sostano sotto i portici di via Boldoni in centro storico di Como. Il primo per un uomo ferito al volto da un pugno durante una lite, il secondo per un altro uomo ubriaco e quasi privo di sensi a causa dell'abuso di alcol. In particolare questo secondo tipo di intervento in via Boldoni è diventato quasi routine per gli operatori del 118, in particolare per i volontari della Croce Azzurra di Como che spesso sono chiamati per soccorrere qualcuno dei clochard che frequentano il centro storico.

L'esasperazione mista a sconforto è stata manifestata proprio in uno degli interventi di oggi da un soccorritore che si è lamentato del fatto di dovere intervenire per la quarta volta nel giro di dieci giorni per aiutare lo stesso senzatetto, sempre per motivi legati all'abuso di alcol. Il volontario della Croce Azzurra, in particolare, ha sottolineato come interventi di questo tipo sottraggano mezzi e uomini ad altre eventuali emergenze ben più gravi che si potrebbero verificare in città.

Anche alcuni residenti ed esercenti della zona di via Boldoni lamentano una situazione di disagio causata dal lungo sostare dei senzatetto che, sebbene non importunino o aggrediscano i passanti, causerebbero talvolta disordini e situazioni poco gradevoli a causa dell'abuso di alcol. Non è raro, per esempio, che si allontanino solo di pochi passi per urinare in qualche angolo, a volte nemmeno molto nascosto alla vista della gente.

Si parla di

Video popolari

Alcol e botte tra clochard in centro storico: operatori del 118 esasperati

QuiComo è in caricamento