Addio murales: nuovi spazi commerciali sull'ex OEC di Monte Olimpino

Per anni è stata un'area sulla quale i writers, bravi e meno bravi, hanno potuto dare sfoggio della propria arte. Lo facevano in modo illegale, è vero, perché oltrepassare senza autorizzazione la recinzione di una proprietà privata, ancorché...

Per anni è stata un'area sulla quale i writers, bravi e meno bravi, hanno potuto dare sfoggio della propria arte. Lo facevano in modo illegale, è vero, perché oltrepassare senza autorizzazione la recinzione di una proprietà privata, ancorché abbandonata e in stato di degrado, è contro la legge. Però questo è insito nello spirito dei veri writers, anche di quelli che non per forza si aggirano per i centri storici muniti di vernice spray per imbrattare e vandalizzare muri pregiati con scritte senza senso o stupide tags. Ora quei murales scompariranno per sempre. Quei muri verranno abbattuti e nessuno più potrà dipingerli. Dopo tani anni di abbandono e degrado la ex OEC di via Bellinzona a Monte Olimpino (Como) sarà riqualificata. Ieri in consiglio comunale è stato presentato il progetto che prevede la realizzazione di nuovi spazi commerciali. A presentarlo è stato l'assessore all'Urbanistica Lorenzo Spallino.

Il progetto di riqualificazione è stato sottoposto al vaglio dell'aula consiliare poiché è in deroga al Piano di governo del territorio. Se fosse stato coerente con tale strumento urbanistico sarebbe basto il via libera della giunta comunale.

Il progetto inizialmente prevedeva anche la realizzazione di spazi residenziali che successivamente sono stati stralciati. In buona sostanza al posto della vecchia OEC (Officine elettriche comensi) verrà una struttura che ospiterà 2.175 metri quadrati di superficie di vendita, per un volume totale di 7.127 metri cubi. Gli edifici saranno alti 12,62 metri e l'area sarà dotata di 119 posteggi privati e 48 posteggi pubblici.

Si parla di

Video popolari

Addio murales: nuovi spazi commerciali sull'ex OEC di Monte Olimpino

QuiComo è in caricamento