Abbondini d'Oro: premiati Luraschi, Cavalleri e Ferrari

Si è svolta questa mattina, nella gremita sala di Villa Olmo a Como, la cerimonia per la consegna degli Abbondini d'Oro relativi all'anno 2012, massima benemerenza cittadina per cittadini comaschi che si sono contraddistinti per particolari meriti...

Si è svolta questa mattina, nella gremita sala di Villa Olmo a Como, la cerimonia per la consegna degli Abbondini d'Oro relativi all'anno 2012, massima benemerenza cittadina per cittadini comaschi che si sono contraddistinti per particolari meriti nelle arti, nelle scienze o nell'impegno sociale. Quest'anno, come già annunciato nelle scorse settimane, sono stati premiati con l'Abbondino d'Oro il professor Giorgio Luraschi, Carlo Ferrario e Giorgio Cavalleri. Il sindaco di Como, Mario Lucini, si è detto "molto emozionato per questa mia prima cerimonia di consegna degli Abbondini in qualità di sindaco di Como". Per giorgio Luraschi si è trattato di un Abbondino "alla memoria" in quanto scomparso il 6 luglio 2011.

I premiati e le motivazioni

Giorgio Luraschi: Per l'amore sincero e profondo profuso nel corso di tutta l'esistenza a servizio della comunità, quale professore universitario, ricercatore, archeologo, storico, appassionato della città di Como.

Giorgio Cavalleri: Per il partecipato impegno, alimentato da un grande amore per la città di Como, prodigato nella propria attività di formatore e operatore sociale, ricercatore e autore storico e culturale.

Carlo Ferrario: Per la sua attività di musicologo e compositore, poeta, narratore, saggista, autore di testi teatrali, cronache e commenti musicali, promotore di manifestazioni culturali e instancabile e acuto osservatore della realtà cittadina.

Tutti gli Abbondini dal 1985 a oggi

Il primo Abbondino fu assegnato nel 1984. Albo Abbondini d’Oro 1984 Giuseppe Butti, Piero Caldirola, Clotilde Cavalleri, Maria Azzi Grimaldi, Virgilio Mattiroli, padre Giovanni Battista Pigato; 1985 Ezio Chicchiarelli, Luigi Palma, Piero Collina, Augusto Protti, Mario Radice; 1986 A.V.I.S, Guido Bruno, Mario Martinelli, Nedda Mieli Grassi, Edoardo Nava; 1987 Carla Porta Musa, Antonio Ratti, Giordano Azzi, mons. Carlo Castelli; 1992 Bruno Amoletti, Bruna Cantoni, don Aldo Fortunato, Padri Somaschi “Collegio Gallio”, Paolo Maggi, Giusto Perretta; 1993 Graziella Lupo, Giovanni Corrado, Giuseppe Veca, mons. Ilario Cecconi, Associazione Carducci, Michele Moretti, Ico Parisi; 1994 Lino Gelpi, Mario Beretta, suor Onorata Cesana; 1995 Gisella Azzi, don Luigi Galli, fratel Luigi Brenna, Maria Pia Ratti, Antonio Spallino; 1996 Pietro Orefice, Enrico Rossi, Carla Bignami, Piercesare Bordoli, Società Ginnastica Comense 1872; 1997 Piccola Casa Federico Ozanam, Associazione Nazionale Alpini; 1998 Cesare Matteucci; 1999 Serafino Cavalleri; 2000 Orchestra a plettro “Flora”; 2001 A.I.S.M.; 2002 Società Archeologica Comense; 2003 Renzo Pigni, suor Giulia Zappa, Innocente Pozzoli; 2004 don Giambattista Levi, Ines Figini, Società Canottieri Lario; 2005 Giulio Fasana, Innocente Figini, Marte Ferrari; 2006 Felice Bernasconi, Servizio Elisoccorso Como, Associazione Comocuore; 2007 Centro Aiuto alla Vita, Severino Proserpio, Emilia Bordoni Marziano; 2008 Giulio Casati, Alberto Longatti, Suore Santa Maria Bambina; 2009 Stefano Borgonovo; 2010 Associazione Arte & Arte, Congregazione delle Suore Infermiere dell’Addolorata; Francesca Gatti e Samuele Sgrò; 2011 Banco di Solidarietà, Maria Pia e Roberto Zanchini, Davide Van De Sfroos; 2012 Giorgio Luraschi (alla memoria), Giorgio Cavalleri, Carlo Ferrario.

Si parla di

Video popolari

Abbondini d'Oro: premiati Luraschi, Cavalleri e Ferrari

QuiComo è in caricamento