Covid, l'allarme di Fontana: "5mila nuovi contagi in Lombardia, il virus circola in maniera violenta"

A Como 206 nuovi casi

%mila contagi in più, secondo i dati di Regione Lombardia, nella giornata del 23 ottobre 2020. Il governatore Attilio Fontana lancia un vero e proprio allarme: "Nella città di Milano i nuovi contagi sono circa mille, segno che il virus ha ripreso a circolare in maniera violenta". Fontana nell'incontro con la stampa delle ore 15.15 ha spiegato che ci sono 350 nuovi ricoverati e che i posti letto in terapia intensiva attualmente occupati sono 170. Il governatore ha poi fatto riferimento all'applicazione della didattica a distanza spiegando: "Me ne assumo la responsabilità".

I dati del 23 ottobre 2020

- i tamponi effettuati: 36.963, totale complessivo: 2.647.681
- i nuovi casi positivi: 4.916 (di cui 305 'debolmente positivi' e 31 a seguito di test sierologico)
- i guariti/dimessi totale complessivo: 88.536 (+477), di cui 2.627 dimessi e 85.909 guariti
- in terapia intensiva: 184 (+28)
- i ricoverati non in terapia intensiva: 2.013 (+318)
- i decessi, totale complessivo: 17.159 (+7)

I nuovi casi per provincia

Milano: 2.399, di cui 1.126 a Milano città;
Bergamo: 122;
Brescia: 237;
Como: 206;
Cremona: 102;
Lecco: 131;
Lodi: 108;
Mantova: 87;
Monza e Brianza: 752;
Pavia: 231;
Sondrio: 44;
Varese: 301.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco cosa cambia se Como entra in zona arancione

  • Cantù, Lidl chiuso fino al 29 novembre per aver violato il Dpcm. Le scarpe non c'entrano nulla

  • Como, chiuso il bar Mitico: multati anche i clienti che consumavano sul posto cibi e bevande

  • Como in zona arancione da domani o dal 4 dicembre? Ma cambia poco

  • Como, anche Natale e capodanno in casa: ristoranti chiusi, il nuovo Dpcm cambia direzione

  • Zona arancione, cosa si può fare a Como da domenica 29 novembre

Torna su
QuiComo è in caricamento