Coronavirus

Controlli, nel Comasco multe in calo: 'solo' 372 nell'ultima settimana

In quella passata erano state 633

Continuano incessantemente i controlli nella provincia di Como, in vigore per il contenimento e per la gestione dell'emergenza coronavirus in atto. Rispetto alla scorsa settimana (dall'11 al 17 aprile) i dati di quella appena trascorsa sono senz'altro più confortanti dal punto di vista delle multe: solo 372 persone sono state sanzionate, rispetto alle 633 della precedente, considerando anche il maggior numero di individui fermati. 

Nel periodo 18 – 24 aprile, il dispositivo messo a punto – che si avvale della collaborazione di tutte le Forze di Polizia, comprese le Polizie Locali, la Polizia di Stato, l’Arma dei Carabinieri e la Guardia di Finanza – ha portato, quindi, seguenti risultati:

  • Persone controllate: - n. 18.470
  •  Persone sanzionate: - n. 372
  •  Persone denunciate: - n. 47
  •  Esercizi commerciali controllati: - n. 1.575
  •  Esercizi commerciali sanzionati: - n. 7

Un netto calo di multe, quindi, che sembrerebbe un buon segno circa la maggiore consapevolezza dei cittadini del comasco dei rischi che si corrono in questo periodo con spostamenti inutili. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli, nel Comasco multe in calo: 'solo' 372 nell'ultima settimana

QuiComo è in caricamento