Il Valduce dice addio a Javier, il primo infermiere comasco morto di Covid

L'uomo era in cura al San Gerardo di Monza, con un post pubblico il commovente ultimo saluto

foto da Facebook del Valduce

Javier Chunga, 59enne di origini peruviane, padre di due figlie, era un infermiere del Valduce di Como. Uno di quelli che ha prestato servizio nei reparti Covid, e probabilmente proprio perchè a stretto contatto con questo maledetto virus lo ha contratto.

È stato trasferito, dopo un primo periodo (circa 20 giorni) di cure al Valduce, al San Gerardo di Monza, dove è rimasto attaccato ad una macchina per la ventilazione in intensiva per quasi 90 giorni. Alla fine Javier non ce l'ha fatta ed è morto giovedì 20 agosto, all'ospedale San Gerardo di Monza. 
 

Grande dolore per il Valduce che lo esprime anche con una accorata nota su Facebook:

«Le persone che lasciano il segno non conoscono l'oblio, tu Javier sei una di queste.❤
Ti sei sempre dedicato con passione, gentilezza e professionalità agli altri. Ti ricordiamo ora insieme a tutti gli altri colleghi che in questo periodo hanno perso la loro vita senza un attimo di esitazione.
Abbiamo sentito più volte avvicendarsi i numeri degli operatori sanitari che ci hanno lasciato, oggi per noi fra loro c'è anche il tuo volto che ricorderemo sempre sorridente.»

Una nota di cordoglio anche dal vice direttore sanitario del Valduce, Nunzio Castiglione:

"Esprimiamo il nostro cordoglio ai familiari e a tutti i colleghi della Terapia Intensiva che hanno lavorato fianco a fianco di Javier Chunga negli ultimi vent'anni. Sono stati proprio loro i primi a curarlo appena si è ammalato"

 Anche qui, come praticamente in tutte le altre strutture sanitarie lombarde, a causa dell'emergenza covid si sono registrati contagi tra il personale medico, lo staff infermieristico e amministrativo.

"Esprimiamo rammarico per quanto accaduto e la nostra partecipazione al lutto della sua famiglia. Il pensiero va anche alla sua famiglia professionale, a tutti i suoi colleghi che hanno vissuto pesantemente questa situazione e questa perdita". 

Javier Chunga è il primo infermiere comasco deceduto a causa del Covid.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, anche Natale e capodanno in casa: ristoranti chiusi, il nuovo Dpcm cambia direzione

  • Cantù, Lidl chiuso fino al 29 novembre per aver violato il Dpcm. Le scarpe non c'entrano nulla

  • Zona arancione, cosa si può fare a Como da domenica 29 novembre

  • Como, chiuso il bar Mitico: multati anche i clienti che consumavano sul posto cibi e bevande

  • Como in zona arancione da domani o dal 4 dicembre? Ma cambia poco

  • Como e la Lombardia da domenica volano in zona arancione, riaprono tutti negozi

Torna su
QuiComo è in caricamento