Coronavirus

Ca' D'Industria, sì alla visite a Natale ma dietro a un vetro

Christmas Window 2020: in ogni sede è stata individuata una zona dove anche più famigliari potranno vedere gli anziani e parlare con loro attraverso un telefono utilizzato in viva voce

Anziani in Rsa

In conseguenza alle misure fino ad oggi adottate, Ca' D'Insustria comunica che da settimane la Fondazione è covid free. Ci sono purtroppo in tutte le sedi dipendenti assenti dal lavoro positivi. In considerazione delle prossime Festività Natalizie e della consapevolezza che questo periodo abbia messo a dura prova i nostri anziani la struttura ha deciso di permettere l’incontro attraverso vetrata ai famigliari.

Purtroppo nessuna delle strutture ha grandi vetrate direttamente accessibili dall’esterno, ma solo spazi ridotti. In ogni sede è stata individuata una zona dove anche più famigliari potranno vedere gli anziani e parlare con loro attraverso un telefono utilizzato in viva voce. Non sarà necessaria nessuna particolare procedura poiché i famigliari resteranno all’aperto in luogo direttamente accessibile dalle aree esterne.

Sarà possibile prenotare la visita telefonando dal giorno 7 dicembre al centralino di ogni sede che raccoglierà le richieste e le comunicherà ad Educatori e Animatori che programmeranno le visite. E’ prevista una sola visita per ogni anziano, ma alla visita potranno partecipare più famigliari, nel rispetto del distanziamento e dell’uso delle mascherine. L’incontro avrà una durata massima di 15 minuti.

Nella settimana della visita non verrà effettuata la videochiamata poiché la Fondazione vuole continuare ad organizzare gli eventi previsti nelle sedi per il S. Natale. Sarà inoltre possibile inviare eventuali regali che gli addetti consegneranno agli Ospiti nella giornata del 24 dicembre. Dovranno pervenire in ogni sede - se inviati per posta - entro il 21 dicembre. -Potranno essere consegnati a mano - previo accordo con Educatori ed Animatori - nei giorni 18 e 21 dicembre. Ca' D'Industria conta, infine, di poter iniziare il nuovo anno con ulteriori iniziative che possano permettere incontri più continuativi, ma dando sempre priorità alla salute degli ospiti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ca' D'Industria, sì alla visite a Natale ma dietro a un vetro

QuiComo è in caricamento