Giovedì, 28 Ottobre 2021
QuiComo

Opinioni

QuiComo

Redazione QuiComo

“Rassegnarsi” non “rassegnatevi”

Ci è stato fatto notare che il titolo dell'articolo di ieri “Autosili al completo in centro. Il sindaco: 'Rassegnatevi a posteggiare più lontani'” può per qualcuno suonare fazioso e che tale titolo non rappresenterebbe con precisione il pensiero...

Ci è stato fatto notare che il titolo dell'articolo di ieri “Autosili al completo in centro. Il sindaco: 'Rassegnatevi a posteggiare più lontani'” può per qualcuno suonare fazioso e che tale titolo non rappresenterebbe con precisione il pensiero espresso dal primo cittadino Mario Lucini. Vogliamo sgombrare il campo da qualsiasi dubbio circa la nostra imparzialità. Il sindaco Mario Lucini non ha detto “rassegnatevi” ma ha coniugato il verbo in una forma che non suggeriva una presa di distanze tra lui e i suoi interlocutori (cioè i cittadini), come correttamente riportato nell'articolo.

Dunque, non era nostra intenzione utilizzare il termine “rassegnatevi” per dare un'enfasi particolare alla notizia. Abbiamo cercato di fare un titolo breve e chiaro convinti che i nostri lettori leggano anche l'articolo sapendo di trovare un'imparziale e veritiera informazione. Quello che ci premeva era dare evidenza a una problematica e riportare la soluzione proposta dal sindaco: per non trovarsi in coda in centro città davanti agli autosili al completo bisogna parcheggiare più lontano. Detto questo, ci scusiamo per il fraintendimento.

“Rassegnarsi” non “rassegnatevi”

QuiComo è in caricamento