rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Salute

Protezione totale da tutte le varianti covid e dallo smog: come funziona la supermascherina

Nata da un'idea della start up francese Airxôm, promette di distrugge efficacemente virus, batteri e agenti inquinanti di tutte le dimensioni garantendo risultati spettacolari

Definitiva. Si chiama Airxôm Mask ed è la prima mascherina capace di bloccare tutti i virus, compreso il Covid-19 con un'efficacia pari al 99,9%. Ad averla ideata la start up francese Airxôm e presentata al Consumer Electronics Show (CES) di Las Vegas del 2022. Sul mercato arriverà nei prossimi mesi (è possibile fare il preordine già a partire dal 30 gennaio 2022), ma non è per tutte le tasche: il prezzo è 300 euro. A giustificare il costo così elevato il tempo di utilizzo: a differenza delle chirurgiche o Ffp2, la Airxôm può, infatti, durare fino a 4 anni. 

La supemascherina si avvale di una tecnologia brevettata e altamente sostenibile in grado di filtrare micro e nanoparticelle, garanendo una protezione completa non solo dai virus, ma anche dai batteri e dai composti organici volatili. Inoltre - come ha sottolineato il presidente dell’azienda francese Vincent Gaston -, "questo sistema di protezione, che unisce fotocatalisi (l’emissione di raggi UV su un catalizzatore) e tessuti tecnici, si è dimostrato particolarmente efficace contro il SARS-CoV-2 e tutte le sue varianti”.

Come funziona

La tecnologia di Airxôm Mask si basa sulla fotocatalisi (l’emissione di raggi UV su un catalizzatore), un’applicazione senza precedenti nell’ambito dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie. Questa tecnologia, in combinazione con le particelle di argento e rame contenute nei diversi strati filtranti della mascherina, distrugge al 99,9% tutti gli agenti inquinanti, virus e batteri di tutte le dimensioni (dalle microparticelle alle nanoparticelle) con cui entra in contatto, garantendo “risultati spettacolari contro il Covid-19”, ha affermato il presidente dell’azienda francese, Vincent Gaston.

Il dispositivo portatile è in grado di purificare e decontaminare l’aria sia durante l’inspirazione che durante l’espirazione, proteggendo così sia chi lo indossa sia chi è intorno. La mascherina pesa 130 grammi, ha una membrana interna in silicone, morbida al tatto e perfettamente impermeabile, ed è dotata di una batteria ricaricabile separata che dura circa 12 ore. Inoltre, ha due cinghie regolabili, di cui una magnetica, che permettono di adattarla a tutte le corporature in un istante. E’, infine, completamente riciclabile (tutte le componenti sono recuperabili) e dura dai 3 ai 4 anni, un tempo che va a ripagare il costo iniziale, pari a 300 euro.

Quali funzioni svolge

  • Filtra e distrugge micro e nanoparticelle.
  • Fornisce una protezione totale contro virus (incluso SARS-COV-2), batteri e composti organici volatili (NOX, ossido nitrico, toluene, benzene, ecc).
  • Offre all'utilizzatore la migliore combinazione protezione/traspirabilità.
  • Offre un sistema di deposito e riciclaggio dedicato.

Per chi è adatta

La mascherina Airxôm è adatta a tutti coloro che vogliono proteggere in maniera totale le proprie vie respiratorie. Ed è particolarmente consigliata:

  • agli allergici con patologie respiratorie;
  • agli anziani con particolari patologie respiratorie legate all’età;
  • agli utenti del trasporto pubblico, aai malati cronici;
  • agli atleti che praticano un’attività sportiva in un ambiente urbano;
  • al personale sanitario.

Efficacia della mascherina

L'efficacia della maschera Airxôm è verificata da un rigoroso protocollo di test effettuato da laboratori di riconosciuta competenza. Ad esempio, i test effettuati sui virus dal laboratorio VIRNEXT di Lione hanno dimostrato l'efficacia di:

  • SARS-CoV-2, 99,94%, distruzione in meno di 40 minuti;
  • H1N1, 99,99%, distruzione in meno di 15 minuti;
  • Adenovirus, 99,94%, distruzione in meno di 15 minuto.

I vantaggi rispetto alle mascherine tradizionali

Le mascherine tradizionali, dalle chirurgiche alle Ffp2, non sono ermetiche al 100%, l’aria passa dai lati. “La maschera Airxôm - ha spiegato uno degli ingegneri dell’azienda, Trong Dai Nguyen -, è, invece, completamente isolante. “È un oggetto fantastico per combattere la pandemia da Covid-19”, ha detto il cofondatore dell’azienda Franck Glaiza. Sul prezzo elevato ha dichiarato: “Se si cambia la mascherina chirurgica ogni 4 ore, dopo tre anni il costo è maggiore che il nostro prodotto”.

Inquinamento atmosferico e rischio virale: un cocktail micidiale per la salute

Inquinamento atmosferico e rischio di infezioni virali, come il Covid-19, costituiscono un cocktail micidiale per la salute. L’inquinamento atmosferico è la principale causa di morte prematura nel mondo. Nel 2020, infatti, si stima che il numero di morti premature legate all'inquinamento atmosferico sia stato di oltre 8,7 milioni.  Gli studi dell’Unione europea parlano di almeno 412mila persone che in media ogni anno muoiono prematuramente a causa della bassa qualità dell’aria. Per l’Organizzazione mondiale della Sanità l’inquinamento atmosferico è uno dei principali fattori di rischio per la salute dell’essere umano, costantemente minacciato da ciò che respira.  

Recenti studi scientifici hanno persino dimostrato il ruolo principale che ha svolto nella velocità di diffusione del coronavirus. Di fronte a questo scenario, maschera AIRXÔM potrebbe diventare un ottimo strumento per invertire la tendenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protezione totale da tutte le varianti covid e dallo smog: come funziona la supermascherina

QuiComo è in caricamento