Petizione per la riapertura della piscina di Muggiò chiusa da giugno

Lo scandalo dell'olimpionica di Como, atleti costretti ad allenarsi in Svizzera

La piscina di Muggiò

La situazione dell piscine a Como resta precaria. Come abbiamo scritto nelle scorse settimane gli atleti della Como Nuoto, dopo aver resistimo al freddo di novembre, sono stati costretti a noleggiare un pulmino per raggiungere al piscina di Chiasso. L'impianto di Muggiò resta chiusa e una data ufficiale della sua riapertura ancora non c'è.

Il Pd di Como ha lanciato una petizione per chiedere la riapertura, qui, sulla piattaforma Change.org, è possibile sottoscriverla. Di seguito il testo con le ragioni di questo appello.

"Chiediamo che la piscina comunale di Muggiò venga riaperta al pubblico al più presto! I cittadini che sottoscriveranno questa petizione, domandano che l’amministrazione comunale di Como risolva quanto prima i problemi pendenti e ridia la struttura all'utilizzo della città.

La situazione, attualmente, è questa: la convenzione sottoscritta due anni fa con la Federazione Italiana Nuoto (FIN), dal 1 luglio 2017 al 30 giugno 2019, è stata lasciata scadere senza rinnovarla. Inoltre, già nel 2017 era stato approvato e finanziato il progetto per risolvere la maggior parte dei problemi per avere la Certificazione di prevenzione incendi ma poi l’amministrazione non ha fatto nulla. Tra poco, a febbraio 2020, scadrà anche il certificato di idoneità statica.

In questo momento, perciò, non solo non è possibile per i cittadini fruire della piscina comunale, ma si sono anche creati non pochi disagi alle società sportive; soprattutto non si possono tenere i corsi per i disabili e i ragazzi che soffrono di autismo.

La situazione di chiusura, che si prolunga da mesi, non è più accettabile: Signor Sindaco, è necessario trovare una soluzione immediata per restituire alla città e ai cittadini uno spazio essenziale per il benessere e la socializzazione: ci restituisca la piscina di Muggiò!

Se anche voi volete la riapertura della piscina di Muggiò, sottoscrivete questa petizione: più saremo, più forza avremo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sull'autostrada A4: è morto Cesare Coquio di Uggiate Trevano

  • A Como arriva Decathlon: ecco come sarà

  • Persona investita dal treno a Lugano Paradiso

  • Dalla Nasa all’apicoltura: il sogno di due ricercatori comaschi salverà il pianeta

  • Il panino più caro d'Italia è sul Lago di Como

  • Pessime condizioni igieniche, la polizia chiude un locale di piazza San Rocco a Como: è la seconda volta

Torna su
QuiComo è in caricamento