Comune di Campione d'Italia: è dissesto finanziario

Votato dal consiglio comunale con 7 voti a favore, tra cui quello del sindaco Salmoiraghi

Adesso è ufficiale: il Comune di Campione d’Italia è in dissesto finanziario.
Il Consiglio Comunale ha dichiarato il dissesto finanziario (con una pesantissima situazione di debiti per 30 milioni di franchi). Il provvedimento è stato votato giovedì 7 giugno 2018: 7 i voti a favore, quelli del sindaco Roberto Salmoiraghi e di 6 consiglieri, mentre altri 4 hanno abbandonato l’aula.
I problemi del Comune sono legati soprattutto alla situazione del casinò di Campione, per cui la procura di Como ha chiesto il fallimento, con mancati versamenti per 25 milioni di euro.
Il 31 maggio scorso era esplosa la protesta dei lavoratori del Comune che non percepiscono lo stipendio da 4 mesi e che per questo si sono presentati in consiglio con la maglietta con scritto "Lavoratori a costo zero": in quell'occasione era stata rinviata ancora una volta l'approvazione del bilancio.
Il sindaco ha chiesto che si riunisca un tavolo interministeriale tra il Viminale e l’Economia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni a Como con la famiglia: foto natalizia in piazza Duomo

  • Addio digitale terrestre, cambia tutto per i televisori: come attrezzarsi

  • Cantù, investito dal corriere in retromarcia: morto uomo di 74 anni

  • Mercedes, via da Como per la Costa Azzurra: ufficialmente problemi di spazio

  • Manifestazione delle Sardine a Como: piazza gremita contro la Lega

  • Altido Ama 18: arriva a Como il nuovo format per le vacanze smart

Torna su
QuiComo è in caricamento