La tomba dell'attivista gay non sarà rimossa: respinta la mozione di FI

La proposta è stata bocciata dal consiglio comunale di Mariano Comense

La tomba di Carlo Annoni a Mariano Comense

Non si tocca la tomba dell'attivista dell'Arcigay Carlo Annoni, infermiere 61enne morto ad aprile 2017: un sepolcro particolare, di colore gialloblu, dedicato a Carlo dal suo compagno Corrado Spanger.  
La vicenda ha fatto il giro del mondo, suscitando molte polemiche. Nei giorni scorsi ne ha parlato persino la BBC, come avavamo raccontato in questo articolo.

Il caso

Il tutto era nato dopo che Andrea Ballabio, consigliere di Forza Italia del comune di Mariano Comense, aveva fatto scoppiare il caso politico trovando la tomba di Annoni troppo vistosa, al punto da pensare di proporre un "piano colori" al quale tutti dovrebbero attenersi tumulando i propri cari nel cimitero cittadino.

La votazione

Giovedì 30 novembre 2017 la discussione è approdata in Consiglio comunale: al dibattito erano presenti anche molte persone, amici e attivisti dell'Arcigay, tra cui Giovanni Boschini, presidente di Arcigay Varese, che hanno voluto sostenere Corrado Spanger e manifestargli la loro solidarietà.
La mozione alla fine è stata respinta, dunque la tomba rimarrà al suo posto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il commento di Corrado Spanger

La notizia è stata annunciata sulla pagina facebook di Spanger, dove è palpabile l'emozione tra i commenti di chi ha appoggiato la sua scelta. Spanger ha voluto infine ringraziare chi lo ha sostenuto: "Grazie -ha scritto sul social network- a tutti gli amici che hanno partecipato e alle persone che hanno votato con la giusta emozione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gemelli uccisi, al funerale la lettera della madre e 'Un senso' di Vasco Rossi per l'ultimo straziante saluto

  • E' morto l'uomo ghepardo di Como

  • Como cancella l'Iva e diventa un Duty Free a cielo aperto. Obiettivo: attrarre gli stranieri

  • Statale Regina: multe salatissime e ritiro immediato del mezzo per chi circola senza assicurazione

  • Multa fino a 1.500 euro per chi pesca un siluro e non lo ammazza

  • Brienno, morto il motociclista caduto in galleria

Torna su
QuiComo è in caricamento