La tomba dell'attivista gay non sarà rimossa: respinta la mozione di FI

La proposta è stata bocciata dal consiglio comunale di Mariano Comense

La tomba di Carlo Annoni a Mariano Comense

Non si tocca la tomba dell'attivista dell'Arcigay Carlo Annoni, infermiere 61enne morto ad aprile 2017: un sepolcro particolare, di colore gialloblu, dedicato a Carlo dal suo compagno Corrado Spanger.  
La vicenda ha fatto il giro del mondo, suscitando molte polemiche. Nei giorni scorsi ne ha parlato persino la BBC, come avavamo raccontato in questo articolo.

Il caso

Il tutto era nato dopo che Andrea Ballabio, consigliere di Forza Italia del comune di Mariano Comense, aveva fatto scoppiare il caso politico trovando la tomba di Annoni troppo vistosa, al punto da pensare di proporre un "piano colori" al quale tutti dovrebbero attenersi tumulando i propri cari nel cimitero cittadino.

La votazione

Giovedì 30 novembre 2017 la discussione è approdata in Consiglio comunale: al dibattito erano presenti anche molte persone, amici e attivisti dell'Arcigay, tra cui Giovanni Boschini, presidente di Arcigay Varese, che hanno voluto sostenere Corrado Spanger e manifestargli la loro solidarietà.
La mozione alla fine è stata respinta, dunque la tomba rimarrà al suo posto.

Il commento di Corrado Spanger

La notizia è stata annunciata sulla pagina facebook di Spanger, dove è palpabile l'emozione tra i commenti di chi ha appoggiato la sua scelta. Spanger ha voluto infine ringraziare chi lo ha sostenuto: "Grazie -ha scritto sul social network- a tutti gli amici che hanno partecipato e alle persone che hanno votato con la giusta emozione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nel bosco a Rebbio: uomo trovato impiccato a un albero

  • Scomparso da casa, ritrovato in fin di vita in un bosco a Villa Guardia

  • Incidente a Camerlata: l'ex calciatore dell'Inter Cordoba si schianta con il Range Rover

  • Como, cerca di sedare una lite marito e moglie, ma lei lo colpisce in faccia con un bicchiere

  • Cantù, investito dal corriere in retromarcia: morto uomo di 74 anni

  • Como, fermato con un assegno da 100 milioni prima della dogana

Torna su
QuiComo è in caricamento