Pd e Svolta Civica sulla fine del Wow: "Ennesima manifestazione persa"

Clima sempre più rovente per gli eventi estivi mai così in difficoltà a Como

Wow

Clima bollente, e non certo per colpa del sole. L'annuncio della chiusura del Wow Music Festival nella stessa giornata in cui si manifesta anche un tristissimo bando per gli eventi estivi è la goccia che ha fatto traboccare un vaso già colmo. Gli operatori culturali promettono battaglia e nei prossimi giorni capiremo meglio quali saranno le loro effettive intenzioni nei confronti di una amministrazione che una volta tanto non è costretta a giustificarsi con la mancanza di risorse. No, la colpa è tutta della burocrazia che non permette di spendere il tesoro accumulato. Ma le radici dei problemi sono altre: zero visioni, nessuna programmazione. 

Intanto sulla questione Wow sono intervenuti con un comunicato, che riportiamo integralmente, il Pd e Svolta Civiva.

“Si diffonde sempre più l’idea di spingere sull’acceleratore della vocazione culturale e turistica di Como, come inclinazione naturale della nostra città e del lago. E l’amministrazione comunale Landriscina che fa a questo scopo? Lascia che gli eventi di richiamo vadano altrove o fa il possibile, con il suo atteggiamento, perché non si tengano”, è la sintesi del pensiero dei gruppi comunali di Pd e Svolta Civica, dopo la notizia dell’ennesima defaillance di una manifestazione in città, in questo caso il Wow Music Festival.
Ci sembra assurdo, tra l’altro, che vengano mortificate così, dalle scelte di questa Giunta, le iniziative nate dai privati, dalle associazioni, in una parola dai cittadini, che, proprio nel caso del Wow, fanno sforzi anche economici personali”, aggiungono i capigruppo Stefano Fanetti e Vittorio Nessi.
Ci chiediamo dove questa amministrazione voglia andare a parare: dopo la figuraccia con Sgarbi, i ritardi sui bandi e su tutte le iniziative estive, il trasferimento a Villa Erba,a Cernobbio, del Lake Como Film Festival, cioè un evento internazionale e di prestigio, il sindaco Landriscina e i suoi assessori come pensano di rilanciare la città?”. 

Si attendono risposte. 

Potrebbe interessarti

  • All'ospedale Sant'Anna impiantati i primi pacemaker senza fili

  • Como, in arrivo gli autovelox fissi in via Napoleona contro gli incidenti

  • Super pista ciclabile attraverso Como: lavori al via entro fine anno

  • Como, la rotatoria di piazza San Rocco sarà realtà entro settembre

I più letti della settimana

  • Corruzione a Como: arrestati ex direttore dell'Agenzia delle Entrate, un imprenditore e commercialisti

  • Incidente a Grandate, auto ribaltata alla rotonda dell'Iper: due donne ferite e caos traffico

  • Ferragni Fedez, scatti d'amore sul Lago di Como

  • I funerali di Hans Junior Krupe: il doloroso addio al ragazzo ucciso a Veniano

  • Clooney e Obama sul lago di Como: gita in motoscafo, poi la cena a Villa d'Este

  • Incidente con il quad all'Isola d'Elba: morto un 36enne, comasco ferito

Torna su
QuiComo è in caricamento