Raffiche di vento fino a 111 Km/h: i danni a Como e provincia

Chiusa la Napoleona prima delle 14. Interventi dei pompieri per piante abbattute e grondaie pericolanti

Copertura di un tetto divelta dal vento in Napoleona

Ondata di maltempo con violente raffiche di vento e primi danni a Como e provincia.
Il vento che dalle prime ore della notte di domenica 5 maggio 2019 sta spazzando il Lario ha già causato i primi problemi, impegnando i vigili del fuoco. Diramata nelle scorse ore anche un'allerta meteo della protezione civile regionale.

Gli interventi dei vigili del fuoco a Como e provincia

Pompieri al lavoro in una decina di interventi soprattutto a Como città e limitrofi e in zona Canzo per piante abbattute e grondaie strappate e rese pericolanti dalle forti raffiche. In via Napoleona il vento ha scoperchiato il tetto di un edificio, i vigili del fuoco sono dovuti intervenire per mettere in sicurezza la struttura.
Interventi vari anche in mattinata per piante cadute in viale Lecco e via Sportivi Comaschi a Como, dove un'auto in transito è stata colpita da un albero, fortunatamente senza feriti.
Problemi anche al tetto dell'Istituto Ripamonti in via Bernardino da Siena dove alcune lastre di copertura sono state divelte dal vento.

tetto Istituto Ripamonti-2

Chiusa prima delle 14 anche la Napoleona per permettere un intervento dei pompieri sempre legato ai danni causati dal vento. Auto deviate in salita in via Rimoldi dalla polizia locale.

Ricordiamo che via per San Fermo a Como rimane chiusa proprio a causa di un grosso albero caduto sulla sede stradale.

Molto probabilmente a causa del vento, rotta una vetrata alla piscina di Muggiò e impianto di nuovo chiuso.
E danni anche al cimitero di Rebbio: un albero spezzato dal vento è caduto all'interno del cimitero, come si vede nelle immagini della gallery, abbattendosi su alcune tombe. Fortunatamente in quel momento non c'era nessuno e non si segnalano feriti.

Sospese le corse della Navigazione

A causa del vento la Navigazione Lago di Como ha anche sospeso temporaneamente il servizio. L'annuncio con un avviso pubblicato dalla direzione di esercizio sul sito ufficiale dell'ente: "Si comunica all’utenza che tutte le corse del servizio pubblico di linea odierno sono temporaneamente sospese a causa delle avverse condizioni meteorologiche". 

Le raffiche di vento più forti su Como e provincia

Raffiche che hanno toccato punte davvero notevoli: il picco è stato rilevato a Brunate, zona San Maurizio, dove la centralina del Centro Meteo Lombardo ha segnato 111 km/h alle 7.43.
Forti i venti che hanno spazzato la città: in zona Aeroclub toccati gli 85,3 km/h verso le 8, a Camerlata registrati 70.8, a Sagnino 66.
Raffiche intense hanno spazzato un po' tutta la provincia.

Le previsioni del tempo per Como e provincia

Il vento, secondo le previsioni, dovrebbe proseguire per tutta la giornata di domenica, con schiarite previste solo tra il tardo pomeriggio e la sera. 
Lunedì atteso cielo sereno ma con freddo e gelate notturne nelle zone più esposte, con temperature minime che potrebbero crollare anche a zero gradi. 
Martedì inizialmente ancora sereno, poi aumento della nuvolosità. Da mercoledì atteso un nuovo peggioramento.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Viabilità

    Derby Como-Lecco: le strade chiuse e i divieti di sosta

  • Incidenti stradali

    Incidente in autostrada tra Turate e Lomazzo, auto ribaltata: un ferito

  • Cronaca

    Magnate russo arrestato sul lago di Como: "E' un oppositore di Putin"

  • Green

    Fridays for Future a Como, pronto il secondo sciopero per il clima

I più letti della settimana

  • Come difendersi dai pesciolini d'argento (e cosa sono)

  • Blitz dei vigili di Cantù: oltre 20mila euro di multa al ristorante Chebika

  • Giro d'Italia a Como: divieti, strade chiuse, parcheggi e mezzi pubblici. Tutte le informazioni

  • Balneabilità del Lario: ecco dove si può fare il bagno nel lago di Como

  • Matrimonio gay a Como: il sogno di Giulio e Bernhard si avvera

  • Esenzione ticket sanitario, come richiedere il rinnovo

Torna su
QuiComo è in caricamento