Tir contro le barriere, perde olio fino a Lipomo: viadotto dei Lavatoi chiuso

Il camion ha forzato i jersey in via Tentorio spaccando il serbatoio

La macchia di gasolio sul viadotto

Viadotto dei Lavatoi a Como chiuso nel primissimo pomeriggio di martedì 12 febbraio 2019: tutto a causa di un tir, l'ennesimo, che ha ignorato il divieto di transito sulla strada forzando le barriere in cemento dall'ingresso di via Tentorio. 
Il tir, con targhe olandesi ma guidato da un autista polacco, è riuscito a superare i pesanti jersey in cemento posizionati proprio per evitare il passaggio dei mezzi pesanti sul viadotto perchè a rischio crollo: nel forzarle, il camion ha rotto non soltanto le barriere ma anche il serbatoio.

Un "particolare" che non ha impedito al camionista di proseguire il suo viaggio, seminando una lunga scia di gasolio non soltanto sul viadotto ma anche sull'Oltrecolle fino al confine con il comune di Lipomo, dove è stato finalmente intercettato e fermato dalla polizia locale di Como.
Per questioni di sicurezza e per permettere la pulizia della strada, il viadotto è stato chiuso al traffico a partire dalle 14 per più di un'ora. Al momento si circola solamente da Lora in direzione di Como.
Sul posto presenti pattuglie della polizia locale per regolare il traffico. Accertamenti in corso sul camionista che verrà sanzionato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz nella notte a Camerlata, il simbolo della Pace al posto di quello della Lega Lombarda

  • Como, dramma in via Leoni: trovata una donna morta

  • Monet, Cézanne, Renoir, Gauguin e Van Gogh: a Lugano arrivano i capolavori della collezione Emil Bührl

  • Parchi al posto delle dogane e un laghetto a Monte Olimpino: è il progetto svizzero che piace agli italiani

  • Como, donna morta in auto sotto casa del compagno: forse l'abuso di alcol la causa

  • Provano a imitare il nostro lago: ecco la rivista americana che propone mete "che sembrano il Lario"

Torna su
QuiComo è in caricamento