Droga nel parco del Lura: spacciatori messi in trappola e arrestati dai carabinieri a Bregnano

Sequestrata anche una mazza da baseball, in manette due marocchini irregolari

Droga, soldi, telefonini e la mazza da baseball sequestrati dai carabinieri

Nuova operazione dei carabinieri della Compagnia di Cantù contro lo spaccio di droga nei boschi del Parco del Lura a Bregnano, già in passato al centro di blitz simili: due spacciatori sono stati arrestati nel pomeriggio di venerdì 16 novembre 2018 dai militari della Stazione di Cermenate.

In flagranza di reato sono stati arrestati due cittadini marocchini di 43 e 25 anni, rispettivamente B.M. e A.F. le loro iniziali, irregolari sul territorio dello Stato, accusati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’operazione giunge a corollario di una meticolosa attività di monitoraggio delle aree boschive da parte dei carabinieri (nel caso specifico in quelle del “Parco del Lura”) esplicata attraverso numerosi sopralluoghi e servizi di appostamento.

L'arresto

Il notevole quantitativo di uomini impiegati nell'operazione per la repressione del fenomeno, che riguarda i boschi del parco che abbraccia i comuni di Bregnano e Lomazzo, ha fatto sì che i due pusher venissero accerchiati e si ritrovassero senza vie di fuga.
Ciononostante, gli spacciatori, sorpresi a bivaccare intorno alla tenda nella quale si erano accampati, hanno tentato in tutti i modi di divincolarsi e di aprirsi una via di fuga tra la boscaglia.

Tuttavia, hanno trovato dinanzi a loro il “muro” predisposto dai Carabinieri che li hanno bloccati.
I due sono stati perquisiti e trovati in possesso di circa 40 grammi di cocaina, 6 grammi di eroina, 2,7 gr di hashish, telefoni cellulari, un bilancino di precisione, una mazza da baseball, materiale per il confezionamento, il tutto sottoposto a sequestro penale. I due sono stati arrestati e portati nel carcere Bassone di Como in attesa di giudizio di convalida, mentre l’accampamento è stato smantellato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, drogava una bimba, abusava di lei e poi vendeva i video: arrestato

  • Como, aliante caduto a Tavernola

  • Il primario del Sant'Anna: "Mascherine, distanziamento sociale e lavaggio quasi ossessivo delle mani"

  • Doccia fredda per turismo e commercio a Como: la frontiera con il Ticino non riprirà il 3 giugno

  • Cantù, minaccia di morte e perseguita per mesi l'ex socio: denunciato

  • Spostamenti tra le Regioni, la decisione sarà presa in base ai dati (e probabilmente con poco preavviso)

Torna su
QuiComo è in caricamento