Un centro espositivo al mercato coperto di Como: l'idea piace

Plauso di Confesercenti all'idea dell'assessore Gentilini di realizzare uno spazio per mostre all'ex padiglione grossisti

In una città dove alcuni dei più importanti spazi espositivi per mostre e rassegne d'arte sono al momento indisponibili, l'idea di realizzarne uno nuovo potrebbe essere una manna dal cielo per la cultura a Como. Da Confesercenti arriva il plauso alla proposta dell'assessore Carola Gentilini di utilizzare l'ex padiglione grossisti del mercato coperto di via Mentana/via Sirtori come spazio per mostre ed esposizioni.

"Ci sembra un'ottima idea quella di convertire il padiglione ex grossisti del Mercato coperto di Como ristrutturato e mai utilizzato in centro espositivo per mostre ed eventi culturali - afferma il presidente di Confesercenti Claudio Casartelli -. Un plauso alla idea dell'assessore alla Cultura Carola Gentilini, che riprende le proposte già avanzate da Confesercenti a suo tempo: è il miglior modo per sfruttare la struttura e per generare indotto di cui beneficerebbero anche gli operatori del Mercato coperto. È un modo per rinvigorire l'offerta culturale che genera ricadute positive anche sull'economia del quartiere".

Nello stesso tempo, però, l'associazione di Casartelli, da sempre molto attenta e vicina alle istanze dei piccoli commercianti, soprattutto dei mercati merceria e coperto, invita a fare un passo indietro circa la possibilità di autorizzare un nuovo grande spazio commerciale allo stadio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ben venga anche l'interessamento dell'importante gruppo cinese per effettuare investimenti in alcune aree strategiche della città - conclude il presidente di Confesercenti Como - ma siamo contrari a un nuovo insediamento commerciale allo stadio. In città e in periferia di grande distribuzione ne abbiamo già troppa e ulteriori spazi contribuirebbero solo a desertificare le vie del centro portando alla chiusura di ulteriori negozi di vicinato".   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pasqua blindata, restrizioni almeno fino al 13 aprile

  • Turismo sul Lago di Como, si prospetta una tragedia economica

  • Bonus spesa e cibo: gli aiuti del governo in provincia di Como arriveranno attraverso i servizi sociali

  • Lomazzo, ragazza di 28 anni tenta il suicidio buttandosi dal secondo piano

  • Isolamento estremo: a Fino Mornasco dal 22 febbraio una famiglia con 2 bimbe non esce di casa

  • Lutto nella polizia penitenziaria: si toglie la vita un assistente capo di Como

Torna su
QuiComo è in caricamento