Venerdì, 24 Settembre 2021
Sagnino Via Grazia Deledda

Quartieri senza gas: cosa è successo esattamente a Sagnino e Ponte Chiasso

Un tubo dell'acquedotto rotto ha causato un'infiltrazione d'acqua nelle condutture del gas

Ci vorranno ancora alcuni giorni per risolvere il problema che ha causato la mancanza di gas nei quartieri di Sagnino e Ponte Chiasso a Como. Dall'azienda 2iReteGas hanno spiegato in cosa è consistito il guasto. In via Deledda a Sagnino si è verificata la rottura di un tubo dell'acqua con conseguente perdita. Si è trattato di una perdita che durava da tempo e che ha poi causato un'infiltrazione nelle tubature del gas. Con il passare dei giorni e forse delle settimane i tubi del gas si sono riempiti di acqua.

Il problema è stato evidente nella mattina di domenica 22 agosto. I tecnici di 2ireteGas sono intervenuti insieme a quelli di Acsm-Agam per individuare il punto esatto dell'infiltrazione. 
Da giorni si scavano buche per far spurgare l'acqua grazie all'installazione di valvole. Il problema, però, per un gioco di pressione e gravità si è ripercosso anche nel quartiere di Ponte Chiasso, in particolare via Brogeda e un tratto di via Bellinzona. L'auspicio di 2iReteGas è di ripristinare la normale fornitura del gas entro la fine della settimana. Intanto molte famiglie sono senza acqua calda e fornelli per cucinare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quartieri senza gas: cosa è successo esattamente a Sagnino e Ponte Chiasso

QuiComo è in caricamento