QuiRebbio

Como, lavori alla scuola elementare di via Giussani: in arrivo interventi per un milione di euro

Approvato dalla Giunta un progetto preliminare di manutenzioni straordinarie

La scuola di via Giussani a Como

995mila euro di manutenzioni straordinarie per la scuola primaria "Giovanni Paolo II" di via Giussani a Como, nel quartiere di Rebbio. A tanto ammonta il progetto preliminare approvato giovedì 15 novembre 2018 che fa parte di una serie di progetti di fattibilità tecnico-economica che rientrano nell'aggiornamento del piano triennale delle opere pubbliche, da inserire nella variazione di bilancio.

Viste le numerose segnalazioni arrivate, l'amministrazione ha previsto una serie di interventi per migliorare la sicurezza interna ed esterna della scuola e il comfort.
Nel progetto rientrano la sostituzione dei serramenti con doppi vetri e frangisole, la coibentazione di alcune superfici terrazzate, l'adeguamento e l'implementazione dell'illuminazione esterna con fari a led, il rifacimento della recinzione e l'installazione di un allarme volumetrico e della videosorveglianza. La scuola, così come il vicino asilo nido, è stata infatti più volte presa di mira da ladri e vandali. 
L'ultimo episodio nell'agosto scorso, quando la palestra della scuola era stata vandalizzata con un estintore.

«Stiamo intervenendo per valorizzare la scuola come punto di aggregazione del quartiere - ha commentato l'assessore ai Lavori pubblici Vincenzo Bella - Chi si occupa di educazione potrà valorizzare al meglio la struttura». Giovedì sera gli assessori Bella e Negretti hanno incontrato la dirigente scolastica e i rappresentanti dei genitori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Ruffini, presidente di Moncler a Fontana: "Ridateci i milioni donati per la Fiera"

  • Ecco cosa cambia se Como entra in zona arancione

  • Mascherine: i 5 errori da non commettere per evitare il contagio

  • Il Lago di Como, da paradiso dei vip a caso mondiale di covid: un danno incalcolabile

  • Piccole imprese che resistono, la storia di Alessandra :"I miei clienti, la mia forza mi dicevano: non mollare"

  • Deserto Malpensa: le surreali immagini di un viaggio da Como ad Addis Abeba

Torna su
QuiComo è in caricamento