menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vandali all'asilo di Rebbio: intervengono i sindacati

"Ora basta, servono soluzioni definitive"

I sindacti Cgil, Cisl e Uil intervengono sul caso dell'asilo nido di via Giussani a Como, preso di mira più volte dai vandali. Con un comunicato stampa unitario le tre sigle sindacali di Como e provincia esprimono alcune considerazioni e istanze per chiedere una soluzione definitiva al problema che affligge la struttura di Rebbio. 

"Gli episodi di vandalismo che si ripetono con sconcertante periodicità all'asilo nido di via Giussani (quattro a giugno e due alla ripresa dell'attività) - scrivo i sindacati - richiedono un intervento urgente e definitivo. I sindacati segnalano la necessità di mettere in sicurezza la struttura attraverso misure e accorgimenti da avviare nel breve e lungo termine. Gli interventi, a deterrenza di nuove incursioni, possono contemplare un impianto di videosorveglianza, un sistema di allarme che riguardi tutto lo stabile ed il rafforzamento di porte ed infissi. Si ritiene importante  non sottovalutare lo stato di insicurezza e pressione psicologica che grava sulle operatrici, le quali, oltre a vivere un disagio palpabile, si devono continuamente sobbarcare gli oneri della pulizia dei locali imbrattati dai vandali".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Lombardia, nuova ordinanza: intere province in arancione "scuro"

Coronavirus

Como e la Lombardia in zona arancione da lunedì 1 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento