QuiErba

Furto all'ospedale di Erba: rubati macchinari di endoscopia per 300mila euro

Giallo al Fatebenefratelli: non ci sarebbero segni di forzatura

L'ospedale Fatebenefratelli di Erba

Clamoroso furto di apparecchiature all'ospedale Fatebenefratelli di Erba: il colpo è stato messo a segno nella notte tra giovedì 21 e venerdì 22 febbraio 2019. Come riporta il quotidiano La Provincia, rubati due macchinari per l'endoscopia del valore di circa 300mila euro. 
Il furto è avvenuto al primo piano del blocco B dell'ospedale: non ci sarebbero segni di forzature.
I vertici dell'ospedale hanno immediatamente informato le forze dell'ordine. Indagini in corso per risalire agli autori del clamoroso furto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non è la prima volta che gli ospedali comaschi finiscono nel mirino dei ladri: alcuni anni fa era toccato al Valduce di Como e all'ospedale di Cantù. Rubati sempre macchinari e apparecchiature endoscopiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 10 migliori rifugi sul Lago di Como

  • Quattro ristoranti? Di più, ecco chi sono i master chef lariani

  • Lago di Como come in una favola, il matrimonio di Elettra Lamborghini: le foto social

  • Elettra Lamborghini e Afrojack sul lago di Como per il grande giorno: tutto sulle nozze

  • Dal 17 ottobre arriva il Treno del Foliage

  • Polenta e missoltini, le 10 migliori trattorie del Lago di Como

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento