Centro storico Via Ariberto da Intimiano

Spaccio a Cantù, blitz dei carabinieri in via Ariberto: arrestato 19enne

Nascondeva marijuana, hashish e un bilancino di precisione

Nella notte a cavallo tra il 29 e il 30 novembre 2018 i carabinieri di Cantù hanno effettuato un blitz nella zona di piazza Garibaldi come prevenzione all'attività di spaccio e consumo di sostanze stupefacenti. In via Ariberto i militari hanno notato un gruppo di giovani che stazionavano con fare sospetto. Il gruppetto ha mostrato un atteggiamento agitato alla vista delle divise, per questo i carabinieri hanno poroceduto alla loro identificazione e perquisizione. Addosso a L. C., ragazzo di 19 anni residente a Cantù, i carabinieri hanno trovato un borsello contenente alcune dosi di sostanza stupefacente (hashish e marijuana), confezionate in apposite bustine in cellophane. Nello stesso borsello vi era anche un bilancino elettronico di precisione.
La successiva perquisizione presso l'abitazione ha permesso inoltre di rinvenire altro materiale per il confezionamento delle dosi di stupefacente (numerose bustine dello stesso tipo di quelle rinvenute sulla sua persona, alcune delle quali contenenti residui di marijuana). Ritenendo, sulla scorta degli elementi acquisiti, che lo stupefacente fosse destinato all’attività di spaccio, il giovane è stato  dichiarato in arresto ed accompagnato presso la sua abitazione in attesa di essere portato, questa mattina, nell’aula del Tribunale di Como per il rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio a Cantù, blitz dei carabinieri in via Ariberto: arrestato 19enne

QuiComo è in caricamento