rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Centro storico Centro storico / Piazza del Duomo

Parte la pulizia del Broletto: saranno cancellate tutte le scritte dei vandali. In arrivo telecamere di sorveglianza

L'assessore Colombo: "Abbiamo segnalato alla Questura gli imbrattamenti, ci aspettiamo più controlli in futuro"

E' iniziato oggi, 11 novembre 2022, l'intervento di pulitura di muri e colonne del Broletto di Como e di alcune parti di mura del Duomo. In accordo con la Soprintendenza dei beni architettonici il Comune ha dato il via ai lavori, affidati a una ditta specializzata e autorizzata, delle scritte e dei graffiti disegnati negli anni dai tanti vandali-writers che quasi quotidianamente si sono avvicendati sotto il Broletto. "Con l'ausilio di specifici prodotti - ha spiegato l'assessore alla Cultura Enrtico Colombo - verranno rimosse tutte le scritte che hanno lordato il nostro patrimonio culturale. L'amministrazione c'è e non ci fermeremo".

Intervento di pulizia delle scritte su Broletto e Duomo

Colombo ha poi spiegato che il Comune "ha presentato una segnalazione alla Questura circa i danni incalcolabili prodotti dai vandali armati di vernice spray e pennarelli. Ci aspettiamo controlli più frequenti per evitare che questo luogo di così enorme valore storico e culturale venga imbrattato di nuovo. Di sicuro non lo recinteremo. Ad ogni modo per il futuro vogliamo installare alcune telecamere di sorveglianza".

L'intervento nel complesso costerà al Comune di Como circa 6mila euro. Per alcune scritte tracciate con pennarelli indelebili servirà un intervento più specifico che verrà opportunamente valutato dagli esperti nei prossimi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parte la pulizia del Broletto: saranno cancellate tutte le scritte dei vandali. In arrivo telecamere di sorveglianza

QuiComo è in caricamento