rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Centro storico

Bimbo urta la testa e perde tanto sangue. Il papà: "Quel muretto va messo in sicurezza"

E' successo al parco giochi San Fedele

Un bambino di due anni e mezzo è stato suo malgrado protagonista di uno spiacevole episodio occorso domenica 19 novembre 2023 al parco giochi San Fedele (il parco del centro storico di Como). Il bimbo stava giocando nell'area dei giochi girevoli quando è inciampato e ha battuto la testa contro lo spigolo in pietra viva di un muretto. Lì per lì si è temuto che l'infortunio fosse grave a causa della copiosa fuoriuscita di sangue. Il padre del bambino lo ha subito portato al pronto soccorso dell'ospedale Valduce dove per fortuna si è appurato che nonostante il tanto sangue uscito la ferita non era affatto grave. Tanto è vero che è stata sufficiente una normale medicazione.

Parco giochi San Fedele

Tuttavia l'episodio ha portato all'attenzione la questione "sicurezza" del parco. "Il parco giochi dopo la riqualificazione - commenta il padre del bambino che si è ferito alla testa - è soprattutto a misura di bimbi piccoli, quindi ritengo siano necessarie alcune accortezze in più. Suggerisco vivamente all'amministrazione comunale di provvedere a mettere in sicurezza quel muretto i cui spigoli non hanno protezioni. Quello che è successo a mio figlio potrebbe capitare a un altro bambino".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo urta la testa e perde tanto sangue. Il papà: "Quel muretto va messo in sicurezza"

QuiComo è in caricamento