Centro storico Via Armando Diaz, 89

Già imbrattato l'ex Teatro Cressoni appena ristrutturato: ci pensa Per Como Pulita

Da pochi giorni è stata svelata parte della facciata frontale e già è stata deturpata da writers-vandali

I writers-vandali colpiscono ancora. Con vernice spray nera è stata tracciata una scritta sul muro dell'ex Teatro Cressoni, l'edificio storico di via Diaz dove sono state trovate le antiche monete romane. Il palazzo, come è noto, è stato oggetto recentemente di un intervento di recupero - tra l'altro non ancora concluso - per convertirlo a uso abitativo e ridare alla città un piccolo gioiello che ha fatto la storia dell'arte e della cultura del capoluogo lariano (da teatro fu trasformato in cinema, fino alla chiusura a fine anni Novanta).

Per Como Pulita Cressoni 2-2

Nei giorni scorsi, benché i lavori di recupero siano ancora in corso, i proprietari hanno deciso di svelare parte della facciata frontale rimuovendo l'impalcatura. Una decisone apprezzata soprattutto dai tanti turisti che si fermano per ammirare il palazzo in via di ristrutturazione. 
Notte tempo, però, qualche giovane vandalo ha deciso di sfregiare il muro. Sono intervenuti, però, gli operatori volontari dell'associazione Per Como Pulita che da anni, ormai, combattono il degrado causato dagli incivili armati di bombolette di vernice spray.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Già imbrattato l'ex Teatro Cressoni appena ristrutturato: ci pensa Per Como Pulita

QuiComo è in caricamento