rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Centro storico Via dei Partigiani

Como, guasto alla fogna in via dei Partigiani: liquami ed escrementi in strada e sui marciapiedi

La causa è un'ostruzione del collettore fognario principale sotto piazza del Popolo

Un importante blocco alle fognature ha causato tra lunedì 4 e martedì 5 giugno 2018 la fuoriuscita di liquami ed escrementi in via dei Partigiani a Como. Le immagini mostrano la situazione poco edificante della zona con i liquami sparsi sul marciapiede, in strada e sotto le auto in sosta. Senza contare il cattivo odore.

Fogna rotta in via dei Partigiani a Como - 5 giugno 2018


La ditta Tajana da lunedì ha lavorato ininterrottamente per risolvere il problema, che in un primo momento sembrava molto grave, tanto da far temere un'estenione dei lavori anche a via Pretorio, con il rischio della fuoriuscita di liquami nel lago. 
Avvisati del problema Ats, amministrazione provinciale e settore ambiente del Comune di Como. 

In serata Palazzo Cernezzi ha fatto sapere che si è trattato di un'ostruzione del collettore fognario principale sotto a piazza del Popolo che ha poi provocato la fuoriuscita di liquami in via dei Partigiani. I tecnici del Comune sono intervenuti per individuare e risolvere il problema. La strada è stata pulita, il collettore è stato sbloccato e la situazione è tornata alla normalità nel primo pomeriggio.

Lo scorso 6 marzo, proprio per lavori alle fogne, le acque del lago si erano tinte di verde davanti a piazza Cavour. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como, guasto alla fogna in via dei Partigiani: liquami ed escrementi in strada e sui marciapiedi

QuiComo è in caricamento