Cantù

Fermati per un controllo a Cantù: in auto avevano centinaia di vestiti H&M rubati

Denunciati per ricettazione due albanesi senza fissa dimora

Carabinieri di Cantù

I carabinieri della compagnia di Cantù hanno denunciato due uomini per ricettazione. Dpo avere fermato per un controllo il veicolo sul quale viaggiavano - un Fiat Doblò - hanno scoperto che all'interno trasportavano 270 capi di abbigliamento da donna, come pantaloni e gonne (oltre a un completino e un pantaloncino per bambino). Tutti i vestiti erano di marca H&M e dotati ancora di dispositivo antitaccheggio. Il tutto era l'evidente provento di furto. A sostegno di questa ipotesi i carabinieri hanno trovato nel veicolo anche due borsoni composti da nastro adesivo esterno e carta stagnola interna, evidentemente utilizzati per eludere i sistemi di allarme antitaccheggio dei negozi. 
I due uomini - di origine albanese e senza fissa dimora - sono stati denunciati a piede libero con l'accusa di ricettazione in concorso. Hanno rispettivamente 31 e 31 anni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermati per un controllo a Cantù: in auto avevano centinaia di vestiti H&M rubati

QuiComo è in caricamento