Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cantù Cantù

Bando regionale per la lotta alle truffe agli anziani, Cantù dice sì

Il Pirellone stanzia 170mila euro, la cittadina brianzola aderisce

Uno stanziamento di 170mila euro per la prevenzione e il contrasto dei reati contro la popolazione anziana. Lo prevede una delibera approvata dalla giunta regionale, su proposta dell'assessore alla Sicurezza, Riccardo De Corato. Finora sono 24 i Comuni lombardi ad avere aderito a questo progetto.

Il bando

Il finanziamento è rivolto ai Comuni con più di 30mila abitanti. Per la realizzazione dei progetti sono stati stanziati 170mila euro da assegnare in parti uguali ai Comuni che sottoscriveranno l'accordo: 70mila euro per il 2019 e 100mila euro per l'anno 2020

Cofinanziamento per prevenzione e contrasto

"Il contributo della Regione - ha spiegato l'assessore - coprirà sino all'80% del costo del singolo progetto per: stipulare accordi di collaborazione per iniziative formative, informative e culturali; attuare interventi di assistenza di tipo materiale e psicologica; fornire materiali divulgativi; retribuire prestazioni del personale esterno al comune e assistenza di tipo materiale e psicologica alle vittime di reati".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bando regionale per la lotta alle truffe agli anziani, Cantù dice sì

QuiComo è in caricamento