Cantù Via Risorgimento

Spaccio di droga a Cantù: arrestato giovane pusher

In manette un 20enne marocchino senza fissa dimora

Repertorio

Un ragazzo di 20 anni, marocchino senza fissa dimora, è stato arrestato nelle prime ore di lunedì 15 ottobre 2018 dai carabinieri di Cantù per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L'arresto è avvenuto a Cantù, in via Risorgimento. 
I militari operanti, procedendo al controllo di un’autovettura sospetta, hanno colto il giovane, T.A. le sue iniziali, in possesso di cocaina (dal peso di 6,6 grammi, suddivisi in 4 involucri avvolti in cellophane), una dose di hashish dal peso di 1,78 grammi e una dose di marjuana del peso di 0,26 grammi. Il ragazzo aveva con sè anche denaro contante di piccolo taglio nonché un foglio scritto a mano con cifre riconducibili a denaro, provento di pregressa attività di vendita della droga.

I carabinieri hanno anche ascoltato alcuni testimoni, conosciuti come assuntori, raccogliendo ulteriori elementi a carico del 20enne su altri episodi di spaccio di sostanze stupefacenti da lui commessi.
Una volta arrestato, il giovane è stato portato nel carcere Bassone di Como in attesa di giudizio di convalida.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di droga a Cantù: arrestato giovane pusher

QuiComo è in caricamento