Cantù Ariberto 20

Razzismo a Cantù, il paziente non vuole farsi visitare dal medico "negro". E se ne va

A denunciare l'episodio è stato lo stesso medico

Andi Nganso

L'episodio risale al 21 gennaio 2018 ma solo oggi ha iniziato a rimbalzare incredibilmente sui social network. Il protagonista di questo episodio di razzismo è, suo malgrado, il medico che quel giorno era in servizio presso la guardia medica di Cantù, Andi Nganso, originario del Cameroon. E' stato lui stesso a pubblicare un post al riguardo.

In poche parole quel giorno un paziente si è recato alla guardia medica in via Ariberto 20 per essere visitato. Quando ha visto che a indossare il camice bianco era un giovane dottore di colore ha rifiutato di farsi visitare. Il motivo? Lo ha detto lui stesso, utilizzando un'espressione giudicata decisamente razzista: non voleva farsi visitare dal medico perchè "negro". Il paziente ha girato i tacchi e se n'è andato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Razzismo a Cantù, il paziente non vuole farsi visitare dal medico "negro". E se ne va

QuiComo è in caricamento