QuiCantù

Ragazza di Cantù aggredita con un pugno in faccia da un ubriaco all'Artigiano in Fiera: uomo denunciato

Per identificare l'aggressore fondamentali le testimonianze e le immagini di sorveglianza

Artigiano in Fiera (repertorio)

Aveva sferrato un pugno in faccia a una ragazza di Cantù di 26 anni durante l'Artigiano in fiera (la manifestazione natalizia di Milano diventata un appuntamento fisso anche per tanti comaschi) il 4 dicembre 2018: ora quell'uomo è stato identificato e denunciato dai carabinieri di Rho.
Come riportato dai colleghi di Monza Today, secondo le indagini dei militari si tratterebbe un commerciante 26enne di Abbiategrasso.

L'aggressione

La giovane, come riportato dai carabinieri, era stata aggredita all'interno degli stand dell'Artigiano in fiera ed era dovuta ricorrere alle cure del pronto soccorso, dove era stata dimessa con una prognosi di 10 giorni per un trauma facciale.
I Carabinieri, dopo la denuncia da parte della ragazza, avevano avviato una serie di accertamenti: l'uomo è stato individuato anche grazie ad una serie di testimonianze e alle immagini registrate dai sistemi di videosorveglianza e alla collaborazione dell’ente fieristico, oltre che degli organizzatori. Così ì militari sono riusciti ad identificare l'uomo che, ubriaco fradicio, aveva colpito la ragazza senza alcun motivo.
Il giovane è stato convocato in caserma e per lui è scattata una denuncia per lesioni personali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo dpcm firmato: il calendario delle regole dal 18 gennaio al 5 marzo

  • Nuove restrizioni dal 16 gennaio al 5 marzo, ora si decide se la Lombardia parte arancione o rossa

  • Lombardia e Como in zona arancione da lunedì 11 gennaio: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Como, Alberto apre il suo bar in centro: arriva il controllo della polizia locale

  • Como, cosa aspettarsi dal nuovo Dpcm del 16 gennaio: spostamenti, coprifuoco, ristoranti e palestre

  • Con la Lombardia in zona rossa addio scuola in presenza

Torna su
QuiComo è in caricamento