QuiCantù

Ruba droni usando una scatola con carta stagnola: arrestata al Media World

Nei guai una donna di 56 anni

Sventato furto di droni al Media World di Cantù

Una donna rumena di 56 anni è stata arrestata al centro commerciale Mirabello di Cantù martedì 28 novembre 2017. La donna era riuscita a rubare al negozio Media World tre droni e due hard disk da 500 Gb ciascuno semplicemente nascondendoli in una scatola rivestita di carta stagnola che appariva come un pacco regalo. Il valore della refurtiva ammontava a circa 4mila euro.

La rumena l'aveva quasi fatta franca, ma non aveva fatto i conti con il personale della sicurezza che, dalla visione delle telecamere di sicurezza, ha subito dato l’allarme e richiesto l’intervento delle forze dell’ordine. Altrettanto veloce è stata la risposta della pattuglia dei carabinieri della Radiomobile di Cantù che, in pochissimi istanti, ha raggiunto il luogo dell’evento e bloccato la malvivente.

La refurtiva è stata recuperata e restituita ai legittimi proprietari, mentre la donna è stata dichiarata in arresto e trattenuta nella cella della stazione dei carabinieri di Cantù. E' stata processata nella mattina seguente con rito direttissimo: è stata condannata a 1 anno e 4 mesi di reclusione, con pena sospesa e divieto di ritorno nella provincia di Como.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, anche Natale e capodanno in casa: ristoranti chiusi, il nuovo Dpcm cambia direzione

  • Cantù, Lidl chiuso fino al 29 novembre per aver violato il Dpcm. Le scarpe non c'entrano nulla

  • Zona arancione, cosa si può fare a Como da domenica 29 novembre

  • Como, chiuso il bar Mitico: multati anche i clienti che consumavano sul posto cibi e bevande

  • Como in zona arancione da domani o dal 4 dicembre? Ma cambia poco

  • Como e la Lombardia da domenica volano in zona arancione, riaprono tutti negozi

Torna su
QuiComo è in caricamento