Cantù

Pazza di gelosia, perseguita la rivale in amore: fermata canturina di 46 anni

Alla donna è stata imposta la libertà vigilata e una terapia psichiatrica

Una donna di 46 anni di Cantù è stata fermata dai carabinieri con l'accusa di atti persecutori nei confronti di una vicina di casa. Secondo quanto risultato dalle indagini dei militari della compagnia di Cantù, la 46enne avrebbe messo in pratica atti persecutori tra il novembre 2017 e il marzo 2018 nei confronti di un'altra donna che abita vicino a lei e che sarebbe la sua "rivale" in amore. Infatti, al centro della contesa e causa della pazza gelosia della 46enne, ci sarebbe un uomo.

Alla donna è stata applicata la misura di sicurezza della libertà vigilata e le è stata imposta una cura psichiatrica in una struttura specializzata situata in provincia di Como.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pazza di gelosia, perseguita la rivale in amore: fermata canturina di 46 anni

QuiComo è in caricamento