Canton Ticino

Lorenzo Quadri imperdonabile, prende in giro la Meteosvizzera: "Allarmi farlocchi". Poi, dopo i 3 morti, si scusa

Il post è stato poi rimosso: cosa aveva scritto

Tre morti, persone rimaste isolate, evacuazioni di massa. Una giornata drammatica in Canton Ticino che nella notte tra sabato 29 e domenica 30 giugno è stato colpito da una forte ondata di maltempo fatta di temporali e alluvioni, specialmente nella zona della Vallemaggia.

Lorenzo Quadri, lega dei Ticinesi, non aveva mancato un post su Facebook (poi rimosso) dai toni sarcastici, toni che dopo i morti e la devastazione suonano davvero imperdonabili, scriveva: "Meteosvizzera si serve pure di allarmi farlocchi. Per la serata di ieri, ha infatti diramato un’allerta di grado 4 (corbezzoli!) per tutto il Cantone: in pratica, l’equivalente del diluvio universale. Invece sul Luganese si è visto uno stitico acquazzone, della durata di qualche minuto, attorno alle 17.30. Poi più niente. Avanti con le allerte dopate per sostenere la narrazione climatista!".

Di poche ore fa le scuse e la rimozione del post, sempre su Facebook: "In Vallemaggia purtroppo l'allerta non era farlocca, mi spiace per il post (poi rimosso) sugli allarmi di Meteosvizzera che era ovviamente riferito ad altre regioni e scritto in precedenza e che, viste le circostanze, risulta fuori luogo. Mi scuso. Credo però che il problema sia la drammatica situazione sul posto; le persone, le località e le infrastrutture colpite. E non i post fb su Meteosvizzera. Tutta la mia solidarietà (ma penso non ci sia nemmeno bisogno di dirlo) va alle persone colpite da questo disastro, e a quelle che stanno lavorando in loco". In molti in realtà sbeffeggiano le allerte meteo. L'altra notte era stata emessa anche su Como ma poi in effetti non ha nemmeno piovuto. A posteriori, visti i danni che ci sono stati a poche decine di km, l’allerta è diventa comprensibile, anche per la difficoltà di prevedere localmente questi tipi di eventi estremi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lorenzo Quadri imperdonabile, prende in giro la Meteosvizzera: "Allarmi farlocchi". Poi, dopo i 3 morti, si scusa
QuiComo è in caricamento