menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio (foto Udine Today)

Repertorio (foto Udine Today)

Sbaglia autobus, dà in escandescenze contro l'autista e blocca la corsa in via Napoleona: denunciata

Polizia locale intervenuta per riportare la calma dopo la richiesta del conducente davanti al vecchio Sant'Anna

Momenti di tensione su un autobus della linea 1 di Asf Autolinee in servizio da Ponte Chiasso (Como) a San Fermo della Battaglia: denunciata una donna per interruzinoe di pubblico servizio.

E' successo nel primo pomeriggio di martedì 22 gennaio 2019: tutto è stato causato da una donna di 36 anni di origine ungherese residente in città che, secondo quanto riportato dal Corriere di Como, dal centro doveva raggiungere l'ospedale Sant'Anna. La donna, però, avrebbe sbagliato autobus, prendendo sempre l'1, ma quello diretto a San Fermo della Battaglia e non al presidio di via Ravona. La 36enne ha atteso che il bus tornasse indietro per poi rendersi conto durante la corsa che il mezzo non l'avrebbe riportata all'ospedale, ma nuovamente verso il centro di Como. 


A questo punto la passeggera (che pare non avesse neppure obliterato il biglietto sostenendo che la macchinetta fosse guasta) ha iniziato a dare in escandescenze contro l'autista. Quest'ultimo all'altezza della fermata di via Napoleona del vecchio Sant'Anna ha preferito fermarsi e chiedere l'intervento della polizia locale. La corsa è stata quindi soppressa e il bus è stato notato da molte persone in sosta davanti al vecchio ospedale.
In via Napoleona sono arrivate due pattuglie che hanno identificato la donna, ancora a bordo del bus, che è stata poi denunciata a piede libero per interruzione di pubblico servizio.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Como usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione da domenica 24 gennaio

social

Lago di Como, Casa Brenna Tosatto: l'arte della bellezza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento