Video

Terremoto a Manila: l'impressionante video del comasco Ferdinando Milesi

Attimi di vero panico: i grattacieli ondeggiano e l'acqua delle piscine agli ultimi piani fuoriesce e cade

Attimi di puro terrore quelli vissuti dagli abitanti di Manila, la capitale delle Filippine colpita da un forte terremoto di magnitudo 6.3 alle 17.11 ora locale del 22 aprile 2019. Tra loro anche alcuni comaschi che si trovano nelle FIlippine in vacanza. Ferdinando Milesi, invece, è uno di quei comaschi che nelle Filippine si è trasferito con la famiglia per vivere e lavorare.

Guarda il video del terremoto di Manila

Mentre lui si trovava all'interno del grattacielo in cui abita sua moglie e i suoi bambini si trovavano, per fortuna, su un'isola in vacanza con parenti. "Quando il grattaxcielo ha cominciato a tremare - racconta Ferdinando Milesi - ci è stato detto di metterci sotto i tavoli, poi, quando la scossa è terminata, ci hanno fatto evacuare per stare in strada all'aperto".
Nei video girati da Ferdinando si vede una cascata d'acqua che cade dalla cima dei grattacieli. E' l'acqua delle piscine che viene riversata fuori dal violento movimento ondulatorio degli edifici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto a Manila: l'impressionante video del comasco Ferdinando Milesi

QuiComo è in caricamento