Giovedì, 5 Agosto 2021

Arturo, Silvia e Brunhilde: tre studenti comaschi contro la didattica a distanza

"Danni non solo all'istruzione ma anche psicologici"

Gli studenti della provincia di Como sono scesi in piazza per protestare contro la didattica a distanza. Nella mattina del 15 gennaio 2021 una quarantina di ragazzi si sono ritrovati in piazza Volta a Como con striscioni e altoparlanti e hanno gridato le ragioni per le quali chiedono che la scuola riprenda con lezioni in presenza, seppur nel rispetto delle norme anti-contagio. Tra i ragazzi scesi in piazza c'erano Arturo, Silvia e Brunhilde, tre ragazzi impegnati a far sentire la voce degli studenti comaschi.

Si parla di

Video popolari

Arturo, Silvia e Brunhilde: tre studenti comaschi contro la didattica a distanza

QuiComo è in caricamento