Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Il promo della mini serie per combattere lo spreco di cibo

 

Una gara tra cuochi comaschi per combattere gli sprechi alimentari. 

E' la filosofia del progetto "Chef Save The Food", presentato martedì 17 ottobre 2017, nato per avvicinare i cittadini all’educazione e al consumo sostenibile e responsabile delle risorse. 

Tutto parte dalla constatazione di quanto cibo si sprechi nelle case: alimenti che scadono prima di essere utilizzati perchè dimenticati nel frigorifero o in dispensa, avanzi che non si sa come riutilizzare e che vengono buttati via.

"Basti pensare - afferma Davide Zanon, segretario regionale dell'associazione CODICI attiva nella difesa dei consumatori -che a Como ogni anno si producono 8 mila tonnellate di umido, la frazione organica dei rifiuti, secondo i dati di Aprica: da qui è nata la volontà di trovare un modo per ridurre lo scarto alimentare. In un’epoca come quella attuale trattare il tema dell’educazione della cittadinanza ad un consumo alimentare corretto, sostenibile e responsabile, è un dovere sociale".

Ecco allora che gli chef saranno chiamati a realizzare piatti speciali con gli avanzi delle famiglie comasche.

Nel video il promo che spiega come avverrà la gara.

L'idea è semplice: sono state selezionate 10 famiglie della provincia di Como cui sono stati abbinati 10 chef di ristoranti sempre lariani.

Sono state girate 10 puntate da 13 minuti ciascuna: in ognuna la conduttrice e autrice, Chiara Carcano, entra nella casa della famiglia che sceglie l'ingrediente, lo porta allo chef e ne segue la preparazione. Al termine della puntata, anche i consigli della nutrizionista.

La serie andrà in onda a partire da giovedì 19 ottobre 2017 per 10 settimane sul canale youtube e sulla pagina facebook di Chef save the food.

Al termine della serie verranno aperte le votazioni: chiunque potrà votare la ricetta preferita tramite il sito del progetto (su cui si trova anche l'elenco dei cuochi che hanno partecipato) e i canali social.

Lo chef vincitore si aggiudicherà un premio di 2mila euro da spendere in materiale da cucina, mentre la famiglia ad esso abbinata vincerà una cena nel suo ristorante.

Nella video intervista Davide Zanon, segretario regionale dell'associazione dei consumatori CODICI, ideatrice del progetto, racconta alcuni dei piatti mai banali realizzati dai cuochi comaschi.  

Potrebbe Interessarti

Torna su
QuiComo è in caricamento