rotate-mobile
Video Dogana di CHisso-Brogeda

Non si accontenta di contrabbandare 70 milioni: nasconde anche nove telefonini

Fermato alla frontiera a bordo di un treno proveniente da Zurigo

Un uomo italiano è stato fermato a bordo di un treno proveniente da Zurigo al valico ferroviario di Como-Chiasso: nascondeva un titolo obbligazionario del valore di quasi 70 milioni di euro. A fermarlo, perquisirlo e denunciarlo sono stati gli uomini della guardia di finanza di Como. Con il loro collaudato modo di porre domande al fine di smascherare eventuali contrabbandieri o trafficanti di droga sono riusciti a cogliere cenni di nervosismo e una serie di contraddizioni nelle risposte date dall'uomo. E' scattata allora la perquisizione che ha portato a scoprire un titolo obbligazionario rumeno relativo a una compravendita per un valore totale esattamente di 69.756.565 euro.

L'uomo, però, non si era acontentato di trasportare quel preziosissimo "carico". Nel suo bagaglio i finanzieri hanno scoperto sette iPhone serie 8 e due Samsung tab galaxy A che sono risultati privi dei relativi documenti. Le fiamme gialle hanno quindi proceduto al sequestro per del titolo governativo obbligazionario rumeno e per contrabbando dei telefoni cellulari.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si accontenta di contrabbandare 70 milioni: nasconde anche nove telefonini

QuiComo è in caricamento