Il forno crematorio di Como ripartirà a funzionare a maggio

Dall'inizio del prossimo mese 6 cremazioni al giorno

Si sono finalmente concluse le procedure per l'assegnazione della gestione dell'impianto di cremazione del cimitero munumentale di Como. Manutenzione, verifica e collaudo sono stati eseguiti e cos l'ATI guidata dalla società Altair, aggiudicataria del servizio di cremazione, ha potuto sottoscrivere il verbale di consegna. I tempi, adesso, saranno brevi stando a quanto comunicato dall'ufficio stampa di Palazzo Cernezzi: "A decorrere dalla prima decade di maggio è ipotizzabile la capacità iniziale di 6 cremazioni giornaliere. L'orario giornaliero di funzionamento, comprensivo delle attività di manutenzione quotidiana, è previsto dalle 7 alle 19.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lettera di un'insegnante del Liceo Giovio che annienta la ministra Azzolina

  • Nuovo Dpcm, la bozza: chiuse le palestre, orario ridotto di negozi, bar e ristoranti

  • Grave al Sant'Anna per covid chiede plasma iperimmune: il comitato etico dice no

  • Nuovo dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18

  • Covid, arriva la stretta su palestre e piscine: le nuove regole

  • Coprifuoco Lombardia: firmata ordinanza, torna l'autocertificazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento