scritte

  • Gli strani cartelli sparsi in giro per Como: sarà per la mancanza di bagni pubblici?