rotate-mobile
Volley

Pool Salvezza A2. Reazione d’orgoglio della Tecnoteam Albese che strapazza Marsala

Pronto riscatto per le Guerriere che lasciano alle avversarie appena 45 punti complessivi

Il riscatto dopo il ko di sette giorni prima a Vicenza. La Tecnoteam Albese Volley Como rialza la testa subito, batte con un netto 3-0 la Seap-Sigel Marsala e conquista tre punti che significano la quasi certezza matematica della salvezza in A2. Gara sempre controllata dalle comasche di Chiappafreddo che hanno mandato in doppia cifra quattro giocatrici: il capitano Veneriano, poi Conti e Nardo ed infine Cassemiro, ancora una volta Mvp del match con punti e qualità. Primo set con Albese a controllare dopo le fasi di studio, poi parziale chiuso 25-15 con i punti di Nardo e Conti in particolare.

Nel secondo scappa via Marsala, ma la Tecnoteam è brava a riprendere in mano la gara: recupero e sorpasso, poi la zampata vincente a chiudere il set sul 25-13. Marsala, partita bene, nulla ha potuto nonostante l’impegno delle ragazze di coach Buonavita, arrivate a Casnate con appena 9 effettivi di gioco. Terzo set in scioltezza, Albese senza affanno a chiudere una pratica che per le ragazze di Chiappafreddo significa la quasi certezza matematica di restare in A2 anche tra un anno.

40 punti sono tanti e sono contento della prova delle ragazze – ammette coach Mauro Chiappafreddo -. Abbiamo fatto una prestazione importante, faccio un applauso a tutte: contento che abbiamo riscattato la sconfitta di Vicenza. Attenti nel muro-difesa, abbiamo portato a casa punti che vangono per noi”. Soddisfazione anche per Conti a fine match: ”Proseguiamo su questa strada – ha detto l’opposta di Albese – perchè vogliamo continuare a fare bene. La salvezza è vicina si, un grazie ai tifosi che sono venuti oggi a sostenerci anche se Pasqua”.

Matilde Frigerio, canturina, ha giocato questo pomeriggio a Casnate davanti a parenti, fidanzato ed amici. Il suo commento a fine gara: ”Siamo in 9 e purtroppo facciamo un pò fatica, non abbiamo molti cambi. Abbiamo cercato di giocare e lottare, proveremo a riprendere i punti che ci servono nelle prossime gare. Sono state felice di tornare a casa, dove sono nata, ho giocato a tanti amici e parenti. Speravo in un altro risultato, peccato”. Frigerio ha poi incontrato ed abbracciato Alice Nardo con la quale – nel settore giovanile – ha giocato assieme per tre anni. Il tabellino del match:

TECNOTEAM ALBESE VOLLEY COMO – SEAP-SIGEL MARSALA 3-0 (25-15, 25-13, 25-17)

ALBESE: Nicolini 4, Cassemiro 12, Veneriano 13, Nardo 15, Badini 5, Conti 11, Rolando (L). Non entrate: Pinto (L), Nicoli, Stroppa, Bernasconi, Gallizioli, Radice, Cantaluppi. All. Chiappafreddo.

MARSALA: Moneta 10, Guarena 3, Ghibaudo 1, Bulovic 7, Frigerio 3, Salkute 4, Norgini (L), Teso 1, Garofalo. All. Buonavita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pool Salvezza A2. Reazione d’orgoglio della Tecnoteam Albese che strapazza Marsala

QuiComo è in caricamento