rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
Volley

Volley A2, molto bene Cantù contro Castellana Grotte

Finale 3-1

"Abbiamo fatto davvero una buona partita. Quando abbiamo questo livello di battuta, e Luca Butti difende così, diventa difficile per tutti. Vorrei sottolineare anche che in Coppa Italia abbiamo pagato tanto gli errori in cambiopalla, mentre in questa partita abbiamo fatto un solo errore in attacco in totale, e questo dimostra il valore di questa squadra". Così coach Denora commenta il grande risultato del suo Pool Libertas Cantù: 3-1 contro Castellana Grotte.

A inizio primo set il turno al servizio di Aguenier permette al Pool Libertas di portarsi sul +3 (5-2). La BCC, però, non molla e pareggia a quota 8 con Presta e Theo Lopes. Preti picchia dai nove metri e riporta avanti i suoi (12-9). Un altro ace di Aguenier ed è +4 interno (14-10). Tiozzo si carica la squadra sulle spalle e riporta sotto Castellana Grotte (15-13), ma Gamba e Ottaviani rilanciano l’azione di Cantù (18-13). E’ lo strappo decisivo: i pugliesi lottano, ma una battuta in rete di Jukoski consegna il set ai padroni di casa (25-20). 

L’inizio del secondo set è all’insegna dei continui capovolgimenti di fronte, ma con nessuna delle due squadre che riesce a prendere più di un punto di distacco sull’avversaria (5-4, 6-7, 8-7). Il primo doppio vantaggio è ad opera di Preti, che mura Theo Lopes (14-12), ma la BCC prima impatta a quota 17, poi sorpassa con due muri su Gamba, e Coach Denora vuole parlarci su (17-19). La marcia di Castellana Grotte non si ferma, e Presta lascia la zona di battuta dopo aver favorito un parziale di 0-9 che chiude il set (da 17-15 a 17-24). Una battuta lunga di Alberini consegna il parziale ai pugliesi (18-25).

Nel terzo set il Pool Libertas parte subito forte, e Coach Cannestracci ferma tutto (4-0). Al rientro in campo Aguenier alza il muro su Theo Lopes e Tiozzo, e Cantù allunga (9-3). Gamba martella e il divario tra le squadre aumenta (13-5). Coach Cannestracci gioca la carta Di Silvestre al posto di Cattaneo, ma il nuovo entrato subisce subito un muro per il +9 interno (16-7). Ottaviani mette a terra due attacchi consecutivi, e il vantaggio arriva in doppia cifra (21-11). Il set viene chiuso da un attacco di Monguzzi (25-16).

Il quarto set inizia all’insegna dell’equilibrio (5-5, 9-9). Theo Lopes e Tiozzo mettono a terra gli attacchi del +2 esterno (9-11), ma un ace di Gamba rimette tutto in parità a quota 11. Si prosegue con continui ribaltamenti di fronte (11-12, 13-12, 14-15) fino a due errori in attacco della BCC che convincono Coach Cannestracci a fermare il gioco (17-15). Al rientro in campo Alberini piazza un ace, Monguzzi mura Zamagni e Coach Cannestracci chiama il suo secondo time-out in breve tempo (19-15). Si torna in campo, e una pipe di Preti porta il vantaggio interno a 5 punti (20-15). Ace di Ottaviani, ed è +6 (22-16). Castellana Grotte non molla e, aiutata da qualche errore del Pool Libertas, torna sotto, tanto da convincere Coach Denora a fermare tutto (24-21). Al rientro in campo Tiozzo batte in rete, e consegna parziale e incontro a Cantù (25-22).

Pool Lbertas Cantù - Bcc Castellana Grotte: 3-1 (25-20, 18-25, 25-16, 25-22)
Cantù: Alberini 3, Gamba 24, Preti 15, Ottaviani 14, Aguenier 8, Monguzzi 5, Butti (L), Gianotti, Compagnoni, . NE: Galliani , Mazza, Picchio. All: Denora, 2° All: Zingoni.
Bcc: Jukoski, Lopes Nery 19, Cattaneo 6, Tiozzo 12, Zamagni 10, Presta 9, Marchisio (L1), Longo 1, Di Silvestre 2, Ndrecaj. N.E.: Carelli, Sportelli, De Santis (L2). All: Cannestracci, 2° All: Barbone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley A2, molto bene Cantù contro Castellana Grotte

QuiComo è in caricamento