rotate-mobile
Volley

Volley A2, il Pool Libertas Cantù ko con Siena. Il coach: “Onore e merito agli avversari”

Alla vigilia di Natale la squadra si trova a metà classifica

Cade in modo netto fra le mura di casa il Pool Libertas Cantù: 0-3 (20-25; 19-25; 21-25) contro Siena e tre punti non guadagnati con però una formazione abbastanza rimaneggiata per i lombardi. “Io credo che i ragazzi siano stati bravi a gettare il cuore oltre l’ostacolo. Abbiamo provato a fare quello che avevamo visto di poter fare, - ha detto coach Battocchio - alcune cose sono andate, altre invece hanno funzionato meno bene. Ne è uscita una sconfitta piuttosto netta purtroppo, perché abbiamo fatto magari qualche sbavaturina quando abbiamo avuto delle opportunità. Però bisogna dare onore al merito ai nostri avversari, che sono un’ottima squadra e sono stati più bravi di noi”.

Il primo set scorre in equilibrio fino a metà quando il Pool Libertas prova a scappare due volte (13-11 e 15-13), ma viene sempre rimontata da Siena. Si prosegue in perfetta parità fino al turno al servizio di Onwuelo che piazza il break di 0-4 che sarà decisivo (da 19-20 a 19-24). Chiude un attacco di Kusnetsov (20-25).

A inizio secondo set la Emma Villas Aubay prova a scappare subito, e Coach Battocchio ferma tutto (3-6). Al rientro in campo il turno al servizio di Motzo è efficace, e il Pool Libertas pareggia a quota 9. Siena, però, non si disunisce, e con il turno al servizio di Kuznetsov piazza un parziale di 0-6 che sarà poi decisivo (11-17). Cantù lotta palla su palla, ma non riesce a ricucire lo strappo. Chiude un muro di Panciocco (19-25).

Anche nel terzo set la Emma Villas Aubay parte subito a razzo, con Coach Battocchio a fermare il gioco (2-6). Motzo tiene a galla i suoi, ma una pipe di Han?i? che finisce out convince Coach Battocchio a chiamare il suo secondo time-out (8-14). Al rientro in campo il turno al servizio Han?i? permette ai canturini di tornare sotto (15-17), ed è un ace di Salvador a sancire la parità a quota 19. Siena non sta a guardare, e torna avanti con Mattei e Ottaviani (19-22). E’ lo strappo decisivo: il cambiopalla dei toscani funziona alla perfezione, e chiude set e match Rossi (21-25).

Pool Libertas Cantù – Emma Villas Aubary Siena: 0-3 (20-25, 19-25, 21-25)
Cantù
: Coscione, Princi 12, Motzo 16, Han?i? 9, Mazza 3, Trovò 2, Bortolini (L1), Pietroni, Salvador 2, Pellegrinelli . NE: Rota, Pirovano, Moreno Garcia (L2). All: Battocchio, 2° All: Zingoni, 3° All: Redaelli (battute vincenti 4, battute sbagliate 9, muri 2).
Siena: Pinelli 2, Onwuelo 13, Ottaviani 11, Kuznetsov 8, Mattei 11, Rossi 7, Sorgente (L1), Ciulli, Panciocco 1, Tupone (L2) . N.E.: Agrusti, Iannaccone. All: Montagnani, 2° All: Falabella (battute vincenti 2, battute sbagliate 10, muri 10).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley A2, il Pool Libertas Cantù ko con Siena. Il coach: “Onore e merito agli avversari”

QuiComo è in caricamento