rotate-mobile
Volley

Volley A2, Cantù non trova la svolta. Contro Lagonegro è il quinto stop in fila

Coach Battocchio analizza la situazione

Non arriva la svolta. E’ un Pool Libertas Cantù che fatica a trovare la via della vittoria: contro Lagonegro, con il risultato di 3-0 (25-16; 25-23; 25-13), arriva il quinto ko consecutivo. Una situazione causata ancora dai numerosi infortuni. “Purtroppo non siamo riusciti a fare la partita che volevamo. Credo che non abbiamo giocato bene, - ha commentato coach Battocchio - al netto dei problemi che abbiamo: le cose che non hanno funzionato non riguardano nessuno di questi, e che, sono sincero, questa squadra sta cercando di affrontare nel migliore dei modi. In questo momento stiamo faticando un po’, anche come morale. A me piace prendermi le responsabilità, ed è giusto che ci metta la faccia quando perdiamo, e quindi mi prendo tutta la responsabilità di questo momento. I giocatori stanno dando tutto quello che possono, e sono sicuro che con il lavoro piano piano ne usciremo tutti insieme”.

Nel primo set è proprio Cantù a partire bene (0-4), ma Lagonegro accorcia e soprattutto fa un parziale di 7-0 che ribalta la situazione: 14-10. La formazione lombarda non riesce a trovare la svolta e i padroni di casa scappano verso il 25-16. Il 3-7 iniziale fa ancora ben sperare, Lagongero aggancia 11-10 ed è punto a punto fino al 16 pari e poi 19 pari. Il finale è concitato: 25-23. Il terzo set non replica gli altri due, Lagonegro esordisce 8-3 e imposta il ritmo di tutto il match. Sul 16-4 la partita è praticamente finita. Lagonegro vince con il parziale di 25-13.

Lagonegro: Pistolesi 1, Argenta 19, Milan 12, Armenante 7, Maziarz 6, Bonola 3, Hoffer (L1). N.E.: Beghelli, Di Silvestre, El Moudden, Biasotto. All: Barbiero, 2° All: Viggiano (battute vincenti 5, battute sbagliate 6, muri 11).
Cantù: Pietroni 2, Princi 3, Han?i? 7, Sette 10, Mazza 9, Frattini 5, Bortolini (L), De Rosa, Motzo 5, Salvador, Rota. NE: Trovò. All: Battocchio, 2° All: Zingoni (battute vincenti 3, battute sbagliate 15, muri 4).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley A2, Cantù non trova la svolta. Contro Lagonegro è il quinto stop in fila

QuiComo è in caricamento