rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Volley

Albese in difficoltà, il presidente Crimella: “I veri tifosi si vedono ora, nessuna mercenaria in squadra”

Il ko di Castelnuovo Rangone contro Montale ha spinto il numero uno del club comasco a esprimere il suo punto di vista

Decimo posto in classifica con 7 punti complessivi conquistati, uno in più dei due fanalini di coda del girone A della Serie A2 di volley femminile. Si sta parlando della Tecnoteam Albese, autentica rivelazione dell’ultima stagione sportiva nella stessa categoria e che in questo inizio del nuovo campionato sta incontrando più di una difficoltà. Dopo 8 gare disputate, il bilancio è di 3 vittorie e 5 sconfitte, l’ultima delle quali ha creato qualche malumore di troppo. La formazione comasca non è riuscita a far proprio lo scontro diretto contro l’Emilbronzo 2000 Montale, un 1-3 in trasferta che ha permesso alle emiliane di superare in classifica proprio Albese.

A gettare acqua sul fuoco ci ha pensato il presidente della Tecnoteam, Graziano Crimella. Questo è stato il suo pensiero a caldo dopo la sconfitta a Castelnuovo Rangone: “Il momento è difficile, inutile negarlo. I motivi di queste prestazioni altalenanti non riesco a spiegarmeli io, così come pure lo staff. L’impegno durante la settimana è massimo, ve lo posso assicurare. Dobbiamo trovare una quadra che fino ad ora non abbiamo. I veri tifosi si vedono adesso. Siamo tutti rammaricatissimi, ma le prime a soffrire sono sicuramente le giocatrici e l’allenatore. In squadra non abbiamo MERCENARIE. Sosteneteci come e più di prima”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Albese in difficoltà, il presidente Crimella: “I veri tifosi si vedono ora, nessuna mercenaria in squadra”

QuiComo è in caricamento