Venerdì, 18 Giugno 2021

La Vitasnella sconfitta anche in gara 2

Seconda sconfitta ai quarti di finale per la Vitasnella, battuta in gara 2 per 62-64. Grande intensità sin dai primi minuti, Roma riparte da dove aveva finito, dopo 5 minuti di gioco gli ospiti conducono 7-11. La panchina di Cantù è viva, Uter...

Seconda sconfitta ai quarti di finale per la Vitasnella, battuta in gara 2 per 62-64.

Grande intensità sin dai primi minuti, Roma riparte da dove aveva finito, dopo 5 minuti di gioco gli ospiti conducono 7-11. La panchina di Cantù è viva, Uter e Gentile regalano il sorpasso ai biancoblu che a 3 dal termine sono avanti 17-16. Roma grazie a delle percentuali stratosferiche dalla lunga distanza riesce a tornare in vantaggio a fine del primo quarto (19-22). Buva entra in partita e lo fa nel migliore dei modi, con un bel rimbalzo in attacco segna appoggiando al vetro il più 2 (27-25).

Joe Ragland con una bomba pazzesca a 5'minuti dalla fine da respiro alla Vitasnella trovando il massimo vantaggio (34-31). I capitolini giocano benissimo di squadra, mentre Cantù a causa di qualche banale palla persa torna sotto 34-37 a 3' dal termine. La partita è bellissima, Roma non molla mai, una bomba di Aradori manda tutti negli spogliatoi sul punteggio di 39-39.

Mbakwe sotto canestro fa il bello e il cattivo tempo, Aradori peró non ci sta e grazie ad una bomba tiene aggrappato i suoi, al 24' Roma conduce 44-46. Gentile da la scossa giusta ai suoi compagni e grazie a 5 punti consecutivi riporta avanti i canturini a 2' dal termine del terzo periodo (49-48).

Il penultimo quarto si conclude in parità 52-52. Nell'ultima frazione, un fallo antisportivo fischiato ai romani fa andare la Pallacanestro Cantù sul 58-54, gli ospiti peró sfruttano ancora la loro fisicità sotto canestro e impattano il risultato (58-58). A due minuti dal termine Roma conduce 62-64. Cantu butta via tre palloni di seguito e si condanna, ora si fa durissima, Roma vince 62-64 e va avanti 2-0 nella serie.

Si parla di

Video popolari

La Vitasnella sconfitta anche in gara 2

QuiComo è in caricamento