Domenica, 26 Settembre 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vitasnella batte Cremona 87-72

La Vitasnella in cerca della 5 vittoria consecutiva, affronta una Cremona a forte rischio retrocessione. Partenza subito in salita per la Vitasnella costretta ad inseguire Cremona che inizia con il piede sull'acceleratore, dopo 4' di gioco troppi...

La Vitasnella in cerca della 5 vittoria consecutiva, affronta una Cremona a forte rischio retrocessione. Partenza subito in salita per la Vitasnella costretta ad inseguire Cremona che inizia con il piede sull'acceleratore, dopo 4' di gioco troppi i punti subiti dai biancoblu infatti il punteggio dice 5-13 per gli ospiti. La scossa la da un pazzesco Joe Ragland che con 8 punti in un amen riporta i canturini a contatto di Cremona sul 16-16 a 3' dal termine. Il primo quarto finisce 25-26 per gli ospiti, Cantù concede troppo in difesa, 26 punti subiti sono obiettivamente troppi da prendere in una singola frazione. Il primo sorpasso canturino coincide anche con una maggiore intensità difensiva, il 2/2 di Uter della lunetta spinge i ragazzi di coach Sacripanti sul 32-30. Ma sono 6 punti consecutivi di Uter ed una tripla di Gentile a far volare la Vitasnella sul 40-28 al 15', Cremona sembra si sia smarrita soprattutto in fase offensiva. Una pioggia di triple si abbatte sugli ospiti che sembrano un animale ferito, Gentile fa praticamente quello che vuole così come Ragland che ogni azione riesce ad arrivare al ferro. Si chiude un secondo quarto giocato divinamente dalla Pallacanestro Cantù che con un pazzesco parziale di 27-4 va negli spogliatoi sul punteggio di 52-30. Nella ripresa la musica non cambia, la Vitasnella rientra ancora concentrata e dopo un parziale di 0-6 degli avversari tornano in carreggiata e ricacciano Cremona sul -20 (62-42). Il terzo quarto si conclude con la Vitasnella in totale controllo infatti si va al penultimo riposo sul 72-48. L'ultimo quarto è una formalità per i ragazzi di coach Sacripanti, Cremona non riesce più a rientrare in partita e Cantù si porta a casa la 5 partita consecutiva, la Vitasnella batte Cremona 87-72, ottime le prove di Ragland 19 punti e Gentile 14.

Si parla di

Video popolari

Vitasnella batte Cremona 87-72

QuiComo è in caricamento