Sport

Un'altra brutta sconfitta per un bel Como

La solita, generosa prestazione del Como che produce il solito risultato: la sconfitta. I lariani infatti escono battuti dal Rigamonti di Brescia con il risultato di 2-1 al termine di una prova tutto sommato accettabile, in particolare nella...

stadio-calcio-13feb16

La solita, generosa prestazione del Como che produce il solito risultato: la sconfitta. I lariani infatti escono battuti dal Rigamonti di Brescia con il risultato di 2-1 al termine di una prova tutto sommato accettabile, in particolare nella seconda parte di gara. Ma evidentemente non è annata: la squadra si era espressa a questi livelli anche in altre occasioni e pur meritando un risultato positivo se ne è spesso tornata a casa con zero punti. È evidente che, a questo punto, le speranze di salvezza sono davvero ridotte al lumicino, non solo per questioni di gioco, ma anche perché la fortuna quest'anno non si può certo dire amica dei comaschi.

L'inizio di confronto è tutto del Brescia che colleziona una serie di calci d'angolo senza però riuscire a perforare la porta di Scuffet. Ma il gol è dietro l'angolo e arriva al 28' quando Morosini, ben imbeccato da Caracciolo, trafigge il portiere lariano. Al 36' arriva la clamorosa occasione per il pareggio: ottima azione del Como sulla fascia destra, Pettinari mette in mezzo per Ganz che, tutto solo davanti al portiere, manca completamente il pallone.

Nella ripresa gli uomini di Festa ci provano con convinzione e al 16' arriva il meritato pareggio con un rigore trasformato dal solito Ganz per fallo di Coly su Barella. I lariani non sembrano avere difficoltà a contenere il Brescia ma al 29' vengono puniti ancora da Morosini che parte da una posizione di netto fuorigioco, evita l'uscita di Scuffet e infila nell'angolino.

Il Como accusa il colpo e, nonostante l'impegno, non riesce più a rimontare, restando anche in dieci per l'espulsione di Cassetti per doppia ammonizione. Finisce quindi 2-1 per il Brescia con moltissimi dubbi sul gol partita dei padroni di casa.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un'altra brutta sconfitta per un bel Como

QuiComo è in caricamento